Roma, 29 mar. (askanews) – Il board di UBS ha nominato Sergio Ermotti nuovo chief executive officer del gruppo “alla luce delle nuove sfide e delle nuove priorità che emergono dalla prevista acquisizione di Credit Suisse”. La nomina sarà efficace dal 5 aprile dopo l’assemblea dei soci.

Ermotti succederà a Ralph Hamers “che ha accettato di dimettersi per servire gli interessi del nuovo gruppo post fusione, del settore finanziario svizzero e del Paese” si legge in una nota.

Hamers rimarrà comunque in UBS e “lavorerà al fianco di Sergio Ermotti come consulente durante un periodo di transizione per garantire una chiusura positiva della transizione e un corretto passaggio di consegne”.

Ermotti, attualmente presidente di Swiss RE, è già stato ceo di UBS per 9 anni “e ha riposizionato con successo UBS a seguito delle gravi sfide derivanti dalla crisi finanziaria globale” ricorda l’Istituto bancario svizzero.