Roma, 5 feb. (askanews) – Serata da ricordare per Taylor Swift e soprattutto per i suoi fan. La cantante americana ieri ha vinto il suo tredicesimo Grammy, quello come “miglior album pop vocale” con “Midnights“, battendo Miley Cyrus, Olivia Rodrigo, Ed Sheeran e Kelly Clarkson. Una volta sul palco la star ha annunciato l’uscita di un nuovo album di inediti: “Questo è il mio 13° Grammy, che poi è anche il mio numero fortunato. Non so se ve l’ho mai detto. Voglio ringraziare i membri della Recording Academy per aver votato in questo modo, ma so che il modo in cui la Recording Academy ha votato è un riflesso diretto della passione dei fan. Quindi voglio ringraziare i fan svelandovi un segreto che vi ho tenuto nascosto negli ultimi due anni: il mio nuovo album uscirà il 19 aprile. Si chiama “The Tortured Poets Department”. Vado subito a pubblicare la copertina nel backstage. Grazie, vi amo! Grazie!“. Su Instagram ha scritto: “E così entro in scena / Il mio stemma appannato / Le mie muse, acquisite come lividi / I miei talismani e ciondoli / Il tic, tic, tic delle bombe d’amore / Le mie vene di inchiostro nero come la pece / Tutto è lecito in amore e poesia…”. Ha firmato la poesia (o il testo) con “Sinceramente, il presidente del dipartimento dei poeti torturati“.
Taylor Swift ha venduto circa 200 milioni di copie a livello globale tra album e singoli digitali, entrando nella lista dei venti artisti musicali con maggiori vendite nella storia della musica. Negli anni il talento musicale della giovane pop star le aveva già permesso di fatturare circa 400 milioni di dollari, tra concerti e dischi venduti. A questa cifra si aggiungono 80 milioni di dollari guadagnati dalle royalties e 120 milioni dalle piattaforme streaming. Secondo le stime di Bloomberg, con una media di 54 mila fan che assistono ai suoi spettacoli ad ogni tappa del tour, la cantante di Anti-Hero guadagna più di 13 milioni di dollari da ogni concerto. La star del pop ha infatti già guadagnato più di 300 milioni di dollari dalle prime 22 date del tour.