Roma, 10 giu. (askanews) – “Non farò valutazioni su instant poll o sondaggi che stanno circolando in queste prime ore, ma attenderemo i numeri dei voti ‘veri’ nello scrutinio di domani. La nostra attenzione, però, adesso si concentra nell’attesa dei dati sull’affluenza alle urne. Se sarà al di sopra della media nazionale vorrà dire che i sondaggi hanno sottostimato gli elettori piemontesi e che l’attenzione al governo del territorio ha fatto da traino a questo appuntamento con le urne. Questo aggiunge attenzione all’analisi che faremo, insieme alla coalizione, nelle prossime ore, proprio alla luce di come si saranno ‘mossi’ i piemontesi e le piemontesi al voto”. Così Gianna Pentenero, candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione Piemonte.

I primi instant poll la danno tra il 36 e il 40%, mentre Alberto Cirio, candidato del centrodestra è tra il 50,5 e il 54,5%.