Roma, 7 feb. (askanews) – Con una maggioranza risicata, oggi il voto del parlamento UE ha di fatto preservato l’impianto del regolamento sulle Nuove Tecniche Genomiche (NGT). Confcooperative Fedagripesca esprime in una nota soddisfazione per questo “primo passo fondamentale, che riconosce il potenziale innovativo e sostenibile delle NTG per l’agricoltura europea”. Così il presidente di Fedagripesca Confcooperative Carlo Piccinini commenta l’approvazione da parte del Parlamento Europeo della relazione sulle Nuove Tecniche Genomiche (NGT).

“Riteniamo – spiega Piccinini – che le NGT o TEA rappresentino un valido strumento di difesa delle produzioni agricole in un contesto di sfide globali come il cambiamento climatico e la crescente domanda di cibo. L’approvazione odierna del regolamento è un’occasione per rafforzare la competitività del settore agricolo italiano e europeo, garantendo al contempo la sicurezza alimentare e la tutela dell’ambiente. Il nostro auspicio è che si acceleri l’iter legislativo in seno al trilogo per approvare definitivamente il testo, prima della chiusura della legislatura”, conclude.