In libreria l’esordio di Viola Di Grado
22 gennaio 2011
Checco Zalone sbanca il botteghino
24 gennaio 2011

‘Piedigrotta’ sbanca il XIV premio letterario Emily Dickinson

Dopo il riconoscimento del Masaniello e del Premio Domenico Rea, per il libro “I Misteri di Piedigrotta” dello scrittore Maurizio Ponticello arriva anche l’assegnazione della XIV edizione del Premio Internazionale Emily Dickinson. E non solo: nella stessa occasione, l’autore ha riscosso pure l’unica Menzione speciale rilasciata dalla Vª Municipalità Vomero-Arenella per “aver supportato con memorie storico-culturali e aver riportato alla luce con tocco poetico, miti, leggende e tradizioni napoletane”.

Dopo il riconoscimento del Masaniello e del Premio Domenico Rea, per il libro “I Misteri di Piedigrotta” dello scrittore Maurizio Ponticello arriva anche l’assegnazione della XIV edizione del Premio Internazionale Emily Dickinson. E non solo: nella stessa occasione, l’autore ha riscosso pure l’unica Menzione speciale rilasciata dalla Vª Municipalità Vomero-Arenella per “aver supportato con memorie storico-culturali e aver riportato alla luce con tocco poetico, miti, leggende e tradizioni napoletane”. La manifestazione si è tenuta nella Sala Consiliare Silvia Ruotolo alla presenza di Carmela Politi Cenere, del presidente della Vª Municipalità Mario Coppeto e dell’Assessore alla cultura Giancarlo De Rosa. Un riconoscimento particolare è andato alla giornalista televisiva Cristiana Barone, che, con costante impegno, indiscussa puntualità e chiarezza, affronta la notizia rivelando garbate doti umane. Altri premi sono stati assegnati a Casaburo Aldo Terenzio (saggio religioso), Alessandro Senatore (romanzo biografico), Giuseppe Virnicchi, Alessandro Petruccelli, Sergio Scisciot, Cosimo Arrichiello, Giulia Maria Barbarulo, Luigi Fontana, Bianca Matrisciano, Francesco Fusco, Enrico Fontanarosa e Letizia Lusito Lobianco.