La storia di Spartaco
19 febbraio 2011
Vecchioni vince Sanremo 2011
20 febbraio 2011

ParoleinGiallo, dal premio nasce un libro peccaminoso

Le scuole si tingono di giallo e, per una volta, accade anche al Maschio Angioino. È proprio alla Sala della Loggia, infatti, che martedì 22 febbraio dalle ore 16 sarà presentato il libro Delitti peccaminosi (Boopen Led), antologia dei racconti premiati alla IIª edizione del concorso ParoleinGiallo. Sono circa un centinaio gli autori in età scolare (frequentano elementari, medie o superiori) che hanno avuto prima l’onore di salire sul podio e ora di essere inseriti in un volume curato dagli scrittori Diana Lama, Maurizio Ponticello e dalla docente Caterina Lerro i quali hanno dato vita all’unico premio di genere in Italia con destinazione pianeta scolastico.

Le scuole si tingono di giallo e, per una volta, accade anche al Maschio Angioino. È proprio alla Sala della Loggia, infatti, che martedì 22 febbraio dalle ore 16 sarà presentato il libro Delitti peccaminosi (Boopen Led), antologia dei racconti premiati alla IIª edizione del concorso ParoleinGiallo. Sono circa un centinaio gli autori in età scolare (frequentano elementari, medie o superiori) che hanno avuto prima l’onore di salire sul podio e ora di essere inseriti in un volume curato dagli scrittori Diana Lama, Maurizio Ponticello e dalla docente Caterina Lerro i quali hanno dato vita all’unico premio di genere in Italia con destinazione pianeta scolastico.

La sperimentazione ha già riscosso successo al punto che è partito in anticipo il bando della IIIª edizione che ha come soggetto storie di delitti e misteri nei tanti mondi delle arti, Muse assassine. La nuova edizione di quest’anno (scadenza 31 marzo) è patrocinata ancora una volta dalle associazioni NapoliNoir e Aussie Onlus e, per la prima volta, è aperta anche agli universitari.
Il tema del libro in uscita (che, tra l’altro, vanta la prefazione di Mauro Giancaspro), invece, ha fatto misurare studenti di ogni età sui sette peccati capitali – i Delitti peccaminosi del titolo – per i quali sono state dedicate sezioni autonome. In appendice, sono da gustare anche nove racconti, tra premiati e finalisti, che provengono dalla Iª edizione del concorso che era ispirato alle tematiche dei misteri e del patrimonio folcloristico partenopeo.
Oltre ai curatori, al pomeriggio a tinte fosche parteciperanno:
Mauro Giancaspro, Direttore Biblioteca Nazionale
Federica Cigala, Il Denaro
Santa Di Salvo, Il Mattino
Antonello Perillo, RAI
Ufficio Scolastico Regionale
Aldo Putignano, direttore editoriale Boopen Led