Libia: 24 morti, ma gli scontri continuano
18 febbraio 2011
Benigni a Sanremo: boom di ascolti
18 febbraio 2011

‘Mi illumino di meno’: alle 18 l’Italia si spegne

È giunta alla settima edizione l’iniziativa ‘Mi illumino di meno’, lanciata dalla trasmissione radiofonica della Rai ‘Caterpillar’. Oggi, a partire dalle ore 18, le luci si spegneranno e si accenderanno i tricolori. L’iniziativa, infatti, si è ispirata ai 150 anni dell’Unità d’Italia e promuove il messaggio della razionalizzazione dei consumi tramite lo spegnimento simbolico di tutte le luci e l’accensione di un tricolore luminoso.
Data l’occasione, ci sarà una puntata speciale di Caterpillar, in onda dalle 17:00 alle 19:30, realizzata all’interno del Castello di Rivoli, a Torino.

“L’idea” – spiegano gli organizzatori – “è quella di sottoscrivere una sorta di giuramento per ridurre i consumi e sostenere con ogni mezzo le energie alternative. Chi ha aderito spegnerà le luci di piazze e municipi e accenderà, in modo creativo e poco dispendioso, un tricolore: un fiorire in tutta Italia di bandiere bianche rosse e verdi luminose, alimentate da dinamo di biciclette, turbine, o quant’altro ci si sia immaginato per dare una testimonianza a favore di un consumo energetico più consapevole e più rispettoso dell’ambiente”.

Tra gli aderenti all’iniziativa, oltre ai comuni e alle altre amministrazioni locali, a organizzazioni pubbliche e di privati cittadini, la Croce Rossa italiana e le Poste. Queste ultime abbasseranno o spegneranno le luci nelle loro sedi e nella loro direzione generale di Roma. Anche la Coop accenderà luci ‘buone’ nelle sue 1400 sedi. Adesione anche da parte di Legautonomie e della compagnia di assicurazione Groupama che ha vietato l’uso degli ascensori per un giorno e ha invitato le 850 agenzie a spegnere le loro insegne.