Federcalzature: “Follia aumentare l’Iva”
13 settembre 2011
Ecco la pizza Malazè, opera di Enzo Coccia
13 settembre 2011

Lampadine da 60 watt addio

L’Ue ha detto definitivamente addio alle vecchie lampadine da 60 Watt. La misura che mette al bando i vecchi bulbi ad incandescenza da 60 Watt, comportera’ un notevole risparmio energetico calcolabile in 40 miliardi di kilowattora annui, pari al consumo dell’intero Belgio. Dopo l’uscita dal mercato dei bulbi da 100 W avvenuta nel 2009, e dei dispositivi da 75 W ufficializzata nel 2010, il nuovo divieto di produzione risparmia solo le lampade da 45 e 25 Watt. La norma e’ in vigore solo nel territorio Ue e prevede che la aziende cessino la produzione lasciando ai consumatori la possibilita’ di acquistare i bulbi nei negozi fino ad esaurimento delle scorte. Quando la conversione alla bassa incandescenza sara’ totale verranno risparmiati secondo le stime fino a 40 miliardi di kilowattora l’anno, consumo equivalente ai bisogni elettrici dell’intero Belgio o all’energia generata da una ventina di centrali elettriche da 500 MW di potenza istallata. In questo modo oltre al risparmio economico ed energetico saranno tangibili e quantificabili i vantaggi ambientali: i numeri parlano infatti di 32 milioni di tonnellate di CO2 all’anno evitate all’atmosfera.

Adriano Esposito

Comments are closed.