Nasce “OsservaPrezzi”, la app per risparmiare sulla benzina
23 Maggio 2014
Strazzullo (Uiltucs): “Aspettiamo la nuova Legge regionale sul Turismo”
26 Maggio 2014

L’alta moda sfila per una giusta causa

A calcare “i gradini” dell’incantevole villa Campolieto oltre al fascino, la bellezza, l’eleganza, sfila anche la solidarietà. Lo scorso 24 Maggio si è tenuto un importante concorso di moda rivolto a giovani stilisti, appartenenti ad istituti ed accademie di tutta l’Italia. “ Moda all’ombra del vesuvio XII edizione” Premio giovani talenti, dove l’organizzazione e quindi l’associazione Piazza Di Spagna nella persona di Annabella Esposito insieme a Lello Antonelli dell’ Accademia dei sartori, hanno fortemente voluto sostenere il Rifugio di Charly di Acerra, un rifugio per animali che accoglie e soccorre animali feriti e maltrattati, sensibilizzando il pubblico che ha partecipato alla conoscenza di questa struttura al fine di raccogliere benevolenza.

A calcare “i gradini” dell’incantevole villa Campolieto oltre al fascino, la bellezza, l’eleganza, sfila anche la solidarietà. Lo scorso 24 Maggio si è tenuto un importante concorso di moda rivolto a giovani stilisti, appartenenti ad istituti ed accademie di tutta l’Italia. “ Moda all’ombra del vesuvio XII edizione” Premio giovani talenti, dove l’organizzazione e quindi l’associazione Piazza Di Spagna nella persona di Annabella Esposito insieme a Lello Antonelli dell’ Accademia dei sartori, hanno fortemente voluto sostenere il Rifugio di Charly di Acerra, un rifugio per animali che accoglie e soccorre animali feriti e maltrattati, sensibilizzando il pubblico che ha partecipato alla conoscenza di questa struttura al fine di raccogliere benevolenza.
Un ammaliante scenario è stato scelto per questa manifestazione, tanti giovani talentuosi di ben undici accademie ed istituti italiani hanno concorso e varie sono state le premiazioni nella serata. Premi affidati ad una giuria di esperti sarti, notevoli figure professionali consone al settore e l’originalità di una linea di accessori dedicata ai cani “Jade fashion dog’s” , creata da una giovane studentessa, che ha visto protagonisti della passerella oltre ai bellissimi modelli e modelle, anche simpatici “pelosetti accessoriati”.
Quest’anno il concorso prevedeva la realizzazione di abiti maschili, ed è stato istituito da Lello Antonelli il premio “Nicola Vassallo”, per ricordare la bontà del Maestro dell’arte sartoriale napoletana venuto a mancare nel Dicembre del 2012. A seguire “ Premio migliore scuola” con tema “Abiti sottoveste, chemisier in pizzo”,  “Premio giovani talenti” con tema “Il bianco” e “Premio giovani talenti diplomati” con tema trattato nel corso dell’anno “ Il tailleur”. Premi  molto ambiti dai giovani talenti visti i notevoli stage.
Questa manifestazione viene organizzata e promossa per dedicare a tutti i giovani concorrenti  l’ideale trampolino di lancio nel mondo della moda, in questa edizione poi, si è voluto dare un “tocco di classe” in più…La beneficenza dedicata agli amici a quattro zampe.

Floriana Stile

Comments are closed.