Cascio: “Per la provincia sette milioni di entrate in più”
28 ottobre 2011
La GdF sequestra beni per un milione
29 ottobre 2011

In Svezia Facebook si fa verde

Facebook si fa ”verde”: in Svezia, ad appena 100 chilometri dal circolo polare Artico, partono i lavori del nuovo data center alimentato principalmente da fonti rinnovabili che gestira’ tutta l’elaborazione dei dati provenienti da Europa, Medio Oriente e Africa. Il social network piu’ famoso e diffuso del mondo ”espatria” per la prima volta fuori dagli Stati Uniti per costruire un nuovo centro dati a favore dell’ambiente: la societa’ ha annunciato che nella citta’ svedese di Lulea nella provincia settentrionale di Norrbotten, verra’ creato il piu’ grande centro dati d’Europa. La struttura, cui lavori di costruzione inizieranno a breve, occupera’ uno spazio di oltre 30. 000 metri quadrati pari alle dimensioni di 11 campi da calcio. Facebook ha affermato di aver visionato piu’ di 100 siti in Europa, di cui 40 soli in Svezia. ”Siamo giunti alla conclusione che, fra tutte Lulea offra il miglior pacchetto di risorse, tra cui un clima adatto per il raffreddamento dei server, risorse ambientali, energia pulita, terreni disponibili e talento nella forza lavoro regionale”, ha spiegato al Guardian Tom Furlong, direttore delle operazioni del sito di Facebook. Una ”svolta” importante dato che e’ stato stimato come negli Stati Uniti ogni centro dati del social network consumi la stessa quantita’ di elettricita’ di 30.000 abitazioni. Inoltre sempre negli Stati Uniti, dove vengono ospitati circa il 40% dei server mondiali, il consumo di energia delle grandi societa’ come Facebook, Google e Amazon e’ aumentato di quasi il 40% durante la crisi economica dal 2007-2010.

Adriano Esposito

Comments are closed.