Salta il passaggio di Astori al Napoli
28 Agosto 2013
Infanzia clandestina
30 Agosto 2013

Il Napoli prova a sfatare un altro tabù

Gli azzurri dopo la straordinaria prova offerta con il Bologna di Pioli, provano a sfatare il tabù Chievo del nuovo allenatore Sannino. I Clivensi hanno dimostrato di essere già in buona forma fermando il Parma di Donadoni al Tardini. Nel Napoli in grande spolvero Marek Hamsik sommerso da applausi e complimenti per la gara, per i gol e per l’attaccamento alla maglia azzurra. Ottima anche la prova di Callejon e Behrami. Il Napoli nell’anticipo di sabato pomeriggio non dovrà farsi distrarre da quello che è stato il sorteggio di Champions che ha riservato alla squadra di Benitez un girone abbastanza complicato, contro Arsenal, Marsiglia e Borussia Dortmund.

Gli azzurri dopo la straordinaria prova offerta con il Bologna di Pioli, provano a sfatare il tabù Chievo del nuovo allenatore Sannino. I Clivensi hanno dimostrato di essere già in buona forma fermando il Parma di Donadoni al Tardini. Nel Napoli in grande spolvero Marek Hamsik sommerso da applausi e complimenti per la gara, per i gol e per l’attaccamento alla maglia azzurra. Ottima anche la prova di Callejon e Behrami. Il Napoli nell’anticipo di sabato pomeriggio non dovrà farsi distrarre da quello che è stato il sorteggio di Champions che ha riservato alla squadra di Benitez un girone abbastanza complicato, contro Arsenal, Marsiglia e Borussia Dortmund. Sono soprattutto i vicecampioni d’Europa la minaccia principale per il Napoli. La consapevolezza dei tifosi è che gli azzurri finalmente giocheranno con una mentalità diversa, da grande, senza temere nessuno. Infatti la squadra di quest’anno è attrezzata proprio per far bene sia in Europa che in campionato, con una panchina lunga e di qualità. Sabato a Verona dovrebbe tornare titolare Dzemaili, assente alla prima giornata per squalifica e Armero. Il Chievo potrà contare sull’apporto di un giocatore in più l’esterno ex Juve, Estigarribia. Mister Sannino dovrebbe schierare i seguenti undici:Puggioni, Sardo, Papp, Cesar, Drame, Sestu, Rigoni, Radanovic, Hetemaj, Thereau e Paloschi. Sul fronte calciomercato in uscita, Bigon nelle ultime ore è riuscito a trovare una degna sistemazione per Andrea Dossena, passato a titolo definitivo al Torino. Nelle prossime ore dovrebbero risolversi anche le trattative Gargano-Parma e Calaiò-Genoa. Mentre proprio con il Chievo, si discute da giorni del difensore brasiliano Uvini che potrebbe arrivare in prestito in Veneto, con la speranza di giocare di più. Per quanto riguarda il mercato in entrata è tornato prepotentemente in auge il nome di Maxime Gonalons, dopo l’eliminazione dalla Champions del Lione. Il giocatore interessa molto al Napoli che è pronto ad offrire una cifra importante per aggiudicarsi il ventiquattrenne centrocampista francese. L’altro nome è quello di Rami, per la difesa, secondo alcune indiscrezioni il Napoli avrebbe finalmente raggiunto l’accordo con il difensore del Valencia con un investimento pari a 12 milioni di euro.

Fabio Ferraro

Comments are closed.