I 60 anni di Christian De Sica, attore gentiluomo
26 dicembre 2010
Ancora una volta un jackpot “democratico”
28 dicembre 2010

I saldi toccasana contro la crisi

“I commercianti ed i consumatori di Napoli e provincia, in un contesto economico in cui il mercato appare bloccato, attendono il via ai saldi per poter vendere e acquistare più agevolmente le merci, in un momento in cui le loro risorse sono minori. Ci auguriamo che l’inizio di questa stagione possa apportare una considerevole boccata di ossigeno all’economia dell’area metropolitana”. Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli – Imprese per l’Italia. “La Campania vede partire la stagione dei saldi qualche giorno prima rispetto al resto d’Italia: gli operatori del settore sperano che questo periodo possa essere d’aiuto per combattere la recessione e fronteggiare le numerose disfunzioni che affliggono il nostro territorio, le cui lacune sono state evidenziate ulteriormente dalla crisi economica”.
Per quanto attiene il settore, conclude Russo, “riteniamo siano necessarie adeguate agevolazioni per le piccole e medie aziende: in particolare, abbiamo richiesto un aggiornamento degli studi di settore per l’area provinciale di Napoli. Si tratta, comunque, di uno scenario in continua evoluzione: la crisi coinvolge alcuni settori (ad esempio l’abbigliamento) maggiormente di altri (agroalimentare o tecnico) che hanno invece una proiezione positiva per il futuro. I dati riguardanti l’ultimo trimestre del 2010 ci permetteranno di ragionare concretamente su quali interventi predisporre per supportare la categoria”.