La richiesta di aumento di Mazzarri
2 marzo 2013
Ancora un pari per gli azzurri
5 marzo 2013

Educazione Siberiana

Il fascino di un mondo mai visto prima, un’avvincente storia di amicizia, morti ammazzati e antiche tradizioni. Al centro della storia del nuovo film di Salvatores troviamo due amici Kolyma e Gagarin, cresciuti in una comunità di “onesti criminali”. Diversi piani temporali si intersecano: Kolyma, soldato russo che combatte i ceceni, ricorda da adulto le sue esperienze giovanili, al tempo in cui apprendeva le regole d’onore proprie di quell’educazione “siberiana” impartitagli dal nonno. Kolyma e Gagarin, però, sono destinati a seguire due percorsi ben diversi, che li porteranno ad una drammatica resa dei conti. Man mano che il film procede, i due piani tenderanno a fondersi. chiudendo il cerchio narrativo. Il regista parte dall’opera letterario “Educazione siberiana” di Nicolai Lilin, autore russo che scrive in lingua italiana, tramite la quale l’autore narra la propria infanzia e la propria adolescenza all’interno della comunità dei criminali. Racconta un mondo che, pur essendo immerso in un’atmosfera fuori dal tempo, propone tematiche di stretta attualità. Il disorientamento delle nuove generazioni, giovani divisi tra una collettività imposta e un istintivo egoismo, tra un’ingombrante tradizione e una modernità ineluttabile, i due protagonisti corrono fino all’ultimo respiro per le strade della malavita alla ricerca di una felicità impossibile. Salvatores ha dimostrato per l’ennesima volta di essere un regista coraggioso, che non ha paura di sperimentare nuovi generi, questa volta ha optato per una storia “straniera”. Regia convincente, come il cast. Ciò che convince poco è la sceneggiatura, c’è un’ansia di dover spiegare tutto, è comunque un film bello, importante , coinvolgente. Il film raggiungerà un bell’obiettivo se servirà a far interessare una parte degli italiani alla Siberia, alla Russia e ex Unione Sovietica, a luoghi e territori e popolazioni diverse dal consueto.

Margherita Diurno

Comments are closed.