Premio McKim 2013 a Bertolucci
20 maggio 2013
Finale stonato
21 maggio 2013

Duraccio: Ridurre la pressione fiscale e contributiva

“Riduzione della pressione fiscale e contributiva allo scopo di liberare risorse economiche per lavoratori ed imprese, da impiegare in consumi ed investimenti; possibilità di far ricorso al sistema creditizio, pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione e possibilità di conguaglio immediato; rifinanziamento della CIG in deroga e assunzioni agevolate. Sono queste le ricette che i consulenti del lavoro napoletani propongono per riavviare la macchina dell’economia e dell’occupazione”. Lo ha detto Edmondo Duraccio, presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Napoli, presentando la terza edizione del Forum “Lavoro, Occupazione, Imprese & Libere Professioni” che si terrà presso l’Hotel Ramada di Napoli (Via Galileo Ferraris 40) martedì 28 maggio alle 15,00 e mercoledì 29 maggio alle 9,00. Il convegno è organizzato dal Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Napoli e dall’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro, Unione Provinciale di Napoli.

“Riduzione della pressione fiscale e contributiva allo scopo di liberare risorse economiche per lavoratori ed imprese, da impiegare in consumi ed investimenti; possibilità di far ricorso al sistema creditizio, pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione e possibilità di conguaglio immediato; rifinanziamento della CIG in deroga e assunzioni agevolate. Sono queste le ricette che i consulenti del lavoro napoletani propongono per riavviare la macchina dell’economia e dell’occupazione”. Lo ha detto Edmondo Duraccio, presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Napoli, presentando la terza edizione del Forum “Lavoro, Occupazione, Imprese & Libere Professioni” che si terrà presso l’Hotel Ramada di Napoli (Via Galileo Ferraris 40) martedì 28 maggio alle 15,00 e mercoledì 29 maggio alle 9,00. Il convegno è organizzato dal Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Napoli e dall’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro, Unione Provinciale di Napoli.

“In questi anni stiamo assistendo allo scempio del lavoro e della dignità dell’uomo. Il lavoro non deve essere più considerato una variabile indipendente del sistema economico: esso non ha colorazioni politiche e costituisce il fondamento della nostra Repubblica. E’ fondamentale ritrovare il dialogo tra le istituzioni, interrogandosi sulle cause della crisi economica ed occupazionale del paese”.
Il forum prenderà il via martedì 28 maggio alle ore 15 con gli indirizzi di saluto di Edmondo Duraccio e di Maurizio Buonocore (presidente ANCL UP Napoli). Seguirà una tavola rotonda su “Il tema del lavoro al centro delle scelte politiche ed economiche”, alla quale parteciperanno Maurizio Buonocore e i segretari regionali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, Franco Tavella, Lina Lucci, Anna Rea e Vincenzo Femiano.
A seguire, un dibattito su “Politiche attive del lavoro ed il ruolo della Regione, delle Agenzie di lavoro e dei Fondi interprofessionali”, con la partecipazione di Mauro Tringali (Italia Lavoro), Enrico Limardo (Fondazione Consulenti per il Lavoro), Mario Moioli (Fon.AR.Com.), Patrizia Di Monte (A.R.La.S.), Umberto Lonardoni (Ifoa), Francesco Capaccio (Ordine Consulenti del Lavoro di Napoli). A moderare gli incontri sarà il giornalista Rai Gianfranco Coppola.
Mercoledì 29 maggio alle 9,00 il via alla seconda giornata di lavori, moderata dal vicedirettore del Tg1 Gennaro Sangiuliano, con un dibattito su “Le modifiche alla legge Fornero per il rilancio dell’occupazione – La voce della dottrina” con i docenti di Diritto del Lavoro dell’Università di Napoli Raffaele De Luca Tamajo, Giuseppe Ferraro, Luigi Fiorillo e Mariorosario Lamberti.
A seguire un’intervista al senatore e consulente del lavoro Sergio Puglia del Movimento 5 Stelle.
In conclusione, un dibattito tra il presidente della Commissione Lavoro del Senato Maurizio Sacconi, l’assessore regionale al Lavoro Severino Nappi, l’economista Francesco Fimmanò dell’Università di Campobasso e Unipegaso e la presidente del Consiglio nazionale dei Consulenti del Lavoro Marina Calderone.
Nel corso delle due giornate saranno attribuiti speciali riconoscimenti, per la vicinanza alle problematiche del lavoro, a Maurizio Sacconi, all’imprenditore Maurizio Marinella ed a Francesco Caia, presidente dell’Ordine degli avvocati di Napoli.

 

Comments are closed.