Verso Roma-Napoli
10 Ottobre 2013
Confronto di esperti al Museo del Grand Tour per il Work in progress sulla Biodiversità organizzato da Fondazione Vico e GAL Cilento Regeneratio
11 Ottobre 2013

Cattivissimo Me 2

Cattivissimo me 2 - Despicable Me 2 - torna nei cinema italiani a tre anni di distanza dal successo del precedente capitolo che ha presentato i simpatici personaggi di quella che si appresta a diventare una delle saghe d'animazione più divertenti mai prodotte. Quando un intero laboratorio sito nel circolo polare artico che sviluppa un additivo segreto in grado di alterare la struttura molecolare degli animali scompare nel nulla, l'agenzia anti-cattivi ingaggerà l'ex cattivo più famoso del mondo. Gru si ritroverà con non poca riluttanza a lavorare con il suo nuovo partner, l'agente speciale Lucy.

Cattivissimo me 2 – Despicable Me 2 – torna nei cinema italiani a tre anni di distanza dal successo del precedente capitolo che ha presentato i simpatici personaggi di quella che si appresta a diventare una delle saghe d’animazione più divertenti mai prodotte. Quando un intero laboratorio sito nel circolo polare artico che sviluppa un additivo segreto in grado di alterare la struttura molecolare degli animali scompare nel nulla, l’agenzia anti-cattivi ingaggerà l’ex cattivo più famoso del mondo. Gru si ritroverà con non poca riluttanza a lavorare con il suo nuovo partner, l’agente speciale Lucy.

Alle prese con appuntamenti combinati, le prime cotte della più grande delle figlie, Gru dovrà scoprire chi ha rubato il laboratorio e quali intenzioni nasconde. Se il primo episodio aveva sorpreso favorevolmente per il fallimento del cattivo tra i più cattivi che alla fine resta coinvolto dalla sua famiglia in un susseguirsi discendente della cattiveria, in questo nuovo episodio Gru è un padre pronto a tutto per le sue amate figlie. Abbandonati i panni del cinico e cospiratore, diventa padre alle prese con le preoccupazioni che possono avere i genitori. Spinto dalle figlie a trovare una moglie, Gru si dimostra timoroso e goffo negli approcci. Esilarante la sequenza nella quale i minions s’improvvisano cantanti ed imitano i Village People contando YMCA . La regia di Pierre Coffin e Chris Renaud, sapientemente guidata dal produttore Christopher “Mida” Meledandri, recupera e sfrutta gli elementi di successo del primo film e li sviluppa senza particolari variazioni: anche l’evoluzione sentimentale di Gru, arricchita dal suo coinvolgimento amoroso con Lucy, appare come il prosieguo naturale della metamorfosi buonista iniziata nel capitolo precedente. Più che di novità, in questo sequel si può parlare di rincaro degli ingredienti più succosi della saga, dal contrasto tra la fisicità tenebrosa e il cuore d’oro di Gru, agli sketch con le tre bimbe, fino alla vera punta di diamante: quei Minion che tre anni fa crearono un mito e un brand e che stavolta tornano da veri protagonisti.

 

Margherita Diurno

Comments are closed.