James Senese & Napoli Centrale all’Arenile
25 Novembre 2013
Incontro con l’autore: La Nona Ora di Maurizio Ponticiello
27 Novembre 2013

Ancora un successo per il Dream Team: 5 a 0 con la Virtus

Allo Stadio O. Barassi scendono in campo Virtus Partenope e Napoli Dream Team, per una sfida che vede la ospiti trionfare con un netto 0 a 5.
La partita si sblocca al minuto 32' quando Sibilio, su lancio di Pietropaoli, riesce ad anticipare il portiere avversario con un tocco di testa che oltrepassa la linea di porta, prima di essere spinto in rete con più convinzione da Naso.
La ripresa mostra subito la maggior convinzione delle ragazze di Mister Aielli che al minuto 47' trovano il raddoppio ancora con Sibilio che, trovata perfettamente in profondità dal calcio di punizione di Olivieri, incrocia col destro senza lasciar scampo al portiere avversario.

Allo Stadio O. Barassi scendono in campo Virtus Partenope e Napoli Dream Team, per una sfida che vede la ospiti trionfare con un netto 0 a 5.
La partita si sblocca al minuto 32′ quando Sibilio, su lancio di Pietropaoli, riesce ad anticipare il portiere avversario con un tocco di testa che oltrepassa la linea di porta, prima di essere spinto in rete con più convinzione da Naso.
La ripresa mostra subito la maggior convinzione delle ragazze di Mister Aielli che al minuto 47′ trovano il raddoppio ancora con Sibilio che, trovata perfettamente in profondità dal calcio di punizione di Olivieri, incrocia col destro senza lasciar scampo al portiere avversario.
Il match prosegue a ritmi non elevati con le due squadre che si affrontano alla pari, è la solita Esposito a creare le migliori occasioni per la Virtus Partenope ma il Napoli Dream Team risponde difendendo con ordine e senza rischiare particolarmente.
Prima Pietropaoli, con un tiro di sinistro non irresistibile e poi Faiella con un bel destro dal limite dell’area, portano le ospiti sul 4-0 a cavallo tra il 68° ed il 70°.
Verso il termine del match, le padroni di casa provano ad accorciare le distanze grazie alle giocate individuali di Esposito, che però non trova grosso sostegno nelle compagne.
Nei minuti finali è ancora il Dream Team però a trovare la rete; recuperata palla in difesa, è Conzo a partire palla al piede superando la metà campo e trovando poi con un ottimo pallone filtrante Pietropaoli che, in area di rigore, supera un’avversaria in dribbling e batte il portiere per la sua doppietta personale e per il 5-0 a favore delle ospiti. Subito dopo il signor Altobelli fischia la fine.
3 punti importanti per il Napoli Dream Team che si porta così a quota 7 in classifica. Per la Virtus il passivo pesante non rispecchia quanto visto in campo, le giovani ragazze di Orsini, mostrano partita dopo partita miglioramenti importanti che con l’acquisizione di un po’ di esperienza potranno portare questo gruppo ad essere protagonista nel futuro.

Giovanni M. Lucianelli

Comments are closed.