Educazione Siberiana
3 Marzo 2013
Qua la zampa …mi presento! Il mio nome è Nuvola!
5 Marzo 2013

Ancora un pari per gli azzurri

Napoli – Juventus termina con un pareggio, gli azzurri non approfittano, e abbandonano per il momento il sogno scudetto.
Squadra poco lucida, poco motivata, terzo pari di fila per gli uomini di Mazzarri. La gara che tutti aspettavano termina sul risultato di 1 a 1. Sei punti ora sembrano un po’ troppi per sperare che questa Juventus perda il primato. Conte ora va in vantaggio anche con gli scontri diretti e con un calendario a favore, allunga su Mazzarri.

Napoli – Juventus termina con un pareggio, gli azzurri non approfittano, e abbandonano per il momento il sogno scudetto.
Squadra poco lucida, poco motivata, terzo pari di fila per gli uomini di Mazzarri. La gara che tutti aspettavano termina sul risultato di 1 a 1. Sei punti ora sembrano un po’ troppi per sperare che questa Juventus perda il primato. Conte ora va in vantaggio anche con gli scontri diretti e con un calendario a favore, allunga su Mazzarri. Andiamo anche sotto grazie alla rete di Chiellini, troppo tardi la risposta di Inler. Non si capisce cosa stia passando questa squadra, che spesso, quando non deve perdere nelle grandi sfide lo fa e malamente o come in questa occasione non va oltre il pari.
Manca ancora molto per essere una grande squadra dirà Mazzarri, ma queste domande il tecnico deve farsele dopo gli anni che sta passando a Napoli. Vero che il mister ha rivoluzionato in positivo questa squadra e messo paura in molte occasioni anche compagini europee, ma oggi i tifosi chiedono quel passo in più che questo Napoli sembra aver paura di fare o non voler fare per non so quale motivo. Napoli resterà sempre una piazza esigente, e bisogna mettere gli attributi in certe gare, ma questo, forse, il tecnico non lo vuole far capire ai suoi uomini.

Giuseppe Montagna

Comments are closed.