Festa regionale FareAmbiente: le linee programmatiche del Movimento, il ruolo ed il rilancio concreto dell’agricoltura
4 Ottobre 2013
Gravity
7 Ottobre 2013

Anche Nonna Angela nel giorno del suo 100esimo compleanno lancia un messaggio da Casalnuovo alla “Terra dei Fuochi”

Una giornata indimenticabile quella del 4 ottobre per la signora Angela Manna, una nonnina di Casalnuovo di Napoli che ha festeggiato il suo compleanno, il centesimo.  Un mega party organizzato nel Parco Ina Casa dal Sindaco Antonio Peluso e dall’Amministrazione comunale tutta con musica canti e balli. Festeggiamenti ripresi da Capri Event (canale 271)  con  il giornalista Mario Pelliccia che ne ha curato la diretta.

Durante l’intervista mentre era intenta a raccontare gran parte della sua vita dai ricordi delle due guerre alla nascita della Repubblica Italiana, ferma tutti e nella sua lucidità mentale  rivolgere un appello a chi ha martoriato (e sta continuando a farlo) la Campania con lo sversamento di rifiuti e l’accensione di roghi tossici inquinando così sottosuolo ed aria che respiriamo. “4 Ottobre 1913 – 2013. Oggi sono riuscita a spegnere 100 candeline. La vita è un dono meraviglioso. Non è giusto che le persone muoiano avvelenati” . Un fulmine a ciel sereno che ha colpito i trecento e più presenti, congratulandosi con un’ovazione particolare per il grande gesto a risultato di una vita vissuta.
Nonna Angelina chiude il servizio e saluta, i telespettatori, i parenti e tutti quelli che sono diventati i suoi amici intervenuti alla sua grande festa con una simpatica “benedizione”  tutta alla napoletana; “Ata campà cient’ann comm a mé”.

Floriana Stile

 

Comments are closed.