Maurizio Ponticello e Piera Carlomagno alla rassegna letteraria “Vittoria in giallo”
21 Marzo 2014
L’Associazione “Il Sorriso di Padre Pio” cambia sede per sostenere ancora il suo progetto di solidarietà
24 Marzo 2014

Amici come noi

Il duo comico "Pio e Amedeo" debutta su grande schermo nel loro primo lungometraggio da protagonisti. I due sono migliori amici dai caratteri diversi, ma complementari che vivono a Zapponetta un comune del foggiano. Pio e Amedeo hanno aperto in loco una bizzarra agenzia di pompe funebri decisamente sui generis che promette funerali a tempo di "disco", confortevoli bare e lapidi di ogni tipo. Mentre Amedeo è un giocatore di calcio e scapolo incallito con la fissa delle scommesse sportive, Pio invece ha deciso di mettere la testa a posto e sposare la graziosa Rosa (Alessandra Mastronardi), ma proprio durante il suo addio al celibato Pio scopre su internet un filmato piccante che sembra avere come protagonista la sua futura moglie. 

Il duo comico “Pio e Amedeo” debutta su grande schermo nel loro primo lungometraggio da protagonisti. I due sono migliori amici dai caratteri diversi, ma complementari che vivono a Zapponetta un comune del foggiano. Pio e Amedeo hanno aperto in loco una bizzarra agenzia di pompe funebri decisamente sui generis che promette funerali a tempo di “disco”, confortevoli bare e lapidi di ogni tipo. Mentre Amedeo è un giocatore di calcio e scapolo incallito con la fissa delle scommesse sportive, Pio invece ha deciso di mettere la testa a posto e sposare la graziosa Rosa (Alessandra Mastronardi), ma proprio durante il suo addio al celibato Pio scopre su internet un filmato piccante che sembra avere come protagonista la sua futura moglie.  All’indomani Pio arrabbiato e spinto dall’amico manda all’aria il matrimonio e visto che in città si è sparsa la voce e tutti chiacchierano, l’unica via d’uscita è fuggire dal paese per un viaggio che porterà i due amici a Roma, Milano e Amsterdam. “Amici come noi” è stato prodotto da Pietro Valsecchi,  stesso creatore del successo dei record “Sole a catinelle” con protagonista Checco Zalone, e diretto da Enrico Lando, stesso regista del film “I soliti idioti”, una delle realtà comiche televisive più in voga degli ultimi anni.

Margherita Diurno

Comments are closed.