La vita di Adele
25 Ottobre 2013
Lo Schermo e le Emozioni
29 Ottobre 2013

Aielli: “Miglioramenti ce ne saranno sicuramente”

Al “Millennium Football Village” di Agnano si è svolta ieri, 25 ottobre, la prima conferenza stampa, della stagione 2013/14, dell’A.S.D. Napoli Dream Team. Sono intervenuti in conferenza: il D.G. Cipollaro, mister Aielli, e un volto nuovo del progetto “Dream Team”, Andrea Rago: vice allenatore della nuova squadra di calcio a 5 femminile.
A riguardo il D.G. Cipollaro: “Questa squadra è nata dall’elevato numero delle tesserate a disposizione, e per dare a tutte le stesse opportunità e la stessa visibilità, si è pensato di dar vita a questa nuova realtà, dal quale si pretende solo la riscoperta del calcio come gioia di fare gruppo! Per questa nuova avventura ci siamo messi in ottime mani, ovvero del mister Battistelli, e del suo vice Rago.”

Al “Millennium Football Village” di Agnano si è svolta ieri, 25 ottobre, la prima conferenza stampa, della stagione 2013/14, dell’A.S.D. Napoli Dream Team. Sono intervenuti in conferenza: il D.G. Cipollaro, mister Aielli, e un volto nuovo del progetto “Dream Team”, Andrea Rago: vice allenatore della nuova squadra di calcio a 5 femminile.
A riguardo il D.G. Cipollaro: “Questa squadra è nata dall’elevato numero delle tesserate a disposizione, e per dare a tutte le stesse opportunità e la stessa visibilità, si è pensato di dar vita a questa nuova realtà, dal quale si pretende solo la riscoperta del calcio come gioia di fare gruppo! Per questa nuova avventura ci siamo messi in ottime mani, ovvero del mister Battistelli, e del suo vice Rago.”
26 ottobre, esordio in Coppa Campania contro il Prater Club, Aielli: “Nessuna indiscrezione sulla formazione, c’è ancora un allenamento che ci divide dalla grande sfida. Per me conterà tantissimo osservare le mie ragazze fino all’ultimo secondo e guardarle negli occhi fino all’entrata negli spogliatoi in occasione del match. Sarà una partita dura, ma, ci metteremo tutta la voglia e la grinta di sempre!”.
Nuovi innesti, nuovi progetti? Aielli: “Miglioramenti ce ne saranno sicuramente, ciò che conta maggiormente è pensare a partita dopo partita, fare piccoli passi che magari ci porteranno in alto o ci faranno cadere nel baratro. Dobbiamo mantenere sempre alta la concentrazione e mai mollare, perché i piccoli errori si pagano, e a caro prezzo. I nostri obiettivi sono vedere sacrificio e dedizione da parte di tutte le calciatrici, ma soprattutto vedere sui loro volti la felicità.”
Al termine, spazio per la presentazione delle nuove divise da gioco, presenziano capitan Cremona per la rosa del calcio a 11 e Camilla de rosa per il calcio a 5 che, rimanda al mittente una provocazione riguardo l’assegnazione della fascia di capitano per la squadra di calcio a 5: “Ci spero, ma non valgo più delle mie compagne per potermi sbilanciare; rimetto la decisione ai miei mister Battistelli e Rago.”

Giovanni M. Lucianelli

Comments are closed.