Completati i team a The Voice of Italy: ci sono i due napoletani
2 Maggio 2014
Graffiti templari al Maschio Angioino. Martedì presentazione della ricerca
5 Maggio 2014

A poche ore dalla finale…

Domani sera in gara unica, come accade dal 2007, all’Olimpico di Roma si sfideranno Fiorentina e Napoli per la conquista della coppa Italia. Montella nelle ultime ore è riuscito a recuperare Borja Valero giocatore fondamentale per le trame di gioco dei toscani. Recuperato anche Rossi che potrebbe trovare un pò di spazio nel finale di gara. In difesa dovrebbero esserci Tomovic, Savic, Rodrigez e Pasqual in ballottaggio con Vargas. A centrocampo con Cuadrado squalificato, dovrebbero giocare, Aquilani, Pizzarro e Valero con l’opzione che lo spagnolo possa fare da riferimento in avanti, in tal caso potrebbe giocare Ambrosini. In attacco dovrebbero esserci Ilicic e Joaquin con l’ex juventino Matri.

Domani sera in gara unica, come accade dal 2007, all’Olimpico di Roma si sfideranno Fiorentina e Napoli per la conquista della coppa Italia. Montella nelle ultime ore è riuscito a recuperare Borja Valero giocatore fondamentale per le trame di gioco dei toscani. Recuperato anche Rossi che potrebbe trovare un pò di spazio nel finale di gara. In difesa dovrebbero esserci Tomovic, Savic, Rodrigez e Pasqual in ballottaggio con Vargas. A centrocampo con Cuadrado squalificato, dovrebbero giocare, Aquilani, Pizzarro e Valero con l’opzione che lo spagnolo possa fare da riferimento in avanti, in tal caso potrebbe giocare Ambrosini. In attacco dovrebbero esserci Ilicic e Joaquin con l’ex juventino Matri. Per Benitez invece risolto il dubbio legato alla presenza di Higuain, dovrebbe esserci la formazione tipo, con il recupero di Maggio che sarà disponibile in panchina. In avanti solito ballottaggio Insigne-Mertens con il belga favorito sul talento di Frattamaggiore. Il tecnico spagnolo oggi in conferenza ha dichiarato di non vedere il suo Napoli come favorito in questa finale e di sapere che la squadra dovrà giocare con un ritmo molto alto e sbagliare pochi palloni a centrocampo. Sul fronte ordine pubblico le due questure, vista la massiccia affluenza di supporters partenopei e toscani, hanno deciso di individuare due aree di concentramento: Una in Tribuna Tevere lato Sud ed una in Tribuna Monte Mario lato Nord. Per i supporters azzurri che giungeranno nella Capitale a bordo di pullman, raduno ai due caselli autostradali A1 Roma Sud e Roma Est, da dove saranno accompagnati allo stadio percorrendo itinerari predeterminati. Tutti i tifosi del Napoli che giungeranno con mezzi propri dovranno invece recarsi all’area di sosta Saxa Rubra, dalla quale sono previste navette Atac verso lo stadio.

Fabio Ferraro

Comments are closed.