Napoli, stella a cinque punte su sede Cisl
14 gennaio 2011
Elio Germano sarà Felice Maniero, l’ex boss del Brenta
15 gennaio 2011

A Inpastallautore tre dame in nero

INPASTALLAUTORE
AUTORI CHE ‘DEGUSTANO’ LETTORI,
LETTORI CHE ‘DEGUSTANO’ AUTORI

A cura di Maurizio Ponticello, Simonetta Santamaria e Giuseppe Cozzolino
mercoledì 19 gennaio 2011, ore 20.30
Diana Lama, Patrizia Rinaldi, Simonetta Santamaria
I tre colori del Nero, the Ladies in black

Una serata d’eccezione con le tre dame in black per la prima volta insieme, un trittico di autrici da brivido per l’incontro inaugurale del 2011 della rassegna INPASTALLAUTORE. Mercoledì 19 gennaio, Diana Lama, Patrizia Rinaldi e Simonetta Santamaria sveleranno il lato oscuro del loro essere donne, mogli, madri e scrittrici “nere” e a volte “maledette”, spaziando tra i vari generi quali giallo, noir, thriller e horror. Non una canonica presentazione, dunque, ma uno sbirciare intrigante attraverso cupi tendaggi dalle varie sfumature dietro i quali le ombre in agguato…
Si prospetta una serata stuzzicante e da incubo: la giornalista-giallista Santa Di Salvo e lo scrittore Maurizio Ponticello oseranno scandagliare i tre colori del nero, tutti al femminile.

Al termine, una novità: l’angolo “Il conto lo paga l’autore” a cura dei più noti scrittori umoristi della città. Apre: Francesco ‘Didò’ Di Domenico.
E, come al solito, gran finale “in pasta”.

Info:
IL CLUBINO
Via Luca Giordano, 73
081-19534230
328-1019922

DIANA LAMA
Diana Lama, medico napoletano, professore universitario, è affetta da incontenibile e insaziabile passione per il giallo fin dall’infanzia. Ha vinto nel 1995 il Premio Alberto Tedeschi del Giallo Mondadori con Rossi come lei (Mondadori 1995). Ha pubblicato Solo tra ragazze (Piemme 2007) Premio Serravalle Noir; La sirena sotto le alghe (Piemme 2008). È tradotta in Francia, Germania, Russia e Canada. È socio fondatore di Napolinoir. Suoi racconti sono presenti in antologie Piemme, Mondadori, Sperling & Kupfer, Garzanti, Sonzogno, Perdisa, Todaro, Del Bucchia, Il Mattino di Napoli, Il Secolo XIX, M la Rivista del Mistero e sulla rivista letteraria americana Beacons’. Ha sceneggiato il cortometraggio La morte non esiste (2005) e il fotoromanzo omonimo pubblicato su Il Mattino di Napoli. È stata coautore dello spettacolo teatrale Nero di notte (2003). Dal 2009 si occupa del concorso ParoleinGiallo. È il manager di una orchestra di bambini dedicata alla beneficenza, la Vesuvius Heart Band.

PATRIZIA RINALDI
Patrizia Rinaldi vive e lavora a Napoli.
Ha pubblicato: L’aguzzino e il glicine per il catalogo Viziosismi, Boopen(led) Editore, giugno 2010; Mare a palazzo per Questi fantasmi a fumetti, Boopen(led) Editore, aprile 2010; L’isola che si capò di viaggiare per Racconti per Nisida, Guida Editore, marzo 2010; La sirena anziana per Assurdotempo, Edizioni Corsare, novembre 2009; Piano Forte (Premio Morante, Premio Mariele Ventre, Premio Minerva) romanzo per ragazzi, Sinnos Editore, novembre 2009; Blanca romanzo giallo, Dario Flaccovio Editore, novembre 2009; Mare a palazzo racconto per Questi fantasmi, Boopen(led) Editore, giugno 2009; schede per l’Enciclopedia degli scrittori inesistenti, Boopen(led) aprile 2009; Il primo figlio per Fiocco Rosa, Fernandel, gennaio 2009; Ninetta Ridolfi e gli oggetti affettuosi (Premio Profondo Giallo 2007) giallo breve per la collana Giallo Mondatori, gennaio 2008; Napoli-Pozzuoli. Uscita 14 romanzo, Dario Flaccovio Editore, giugno 2007; Sono tornato a casa (Premio Pippi 2006) romanzo per ragazzi, Edizioni L’isola dei ragazzi, maggio 2007; contributo alla stesura del quaderno d’arte artoteche? aporema onlus per l’arte contemporanea, ottobre 2004; Pidocchi ovvero la storia di alcuni bambini e di alcuni parassiti, romanzo per ragazzi Edizioni ETS, dicembre 2003; Il commissario Gargiulo, giallo breve, Stampa Alternativa 1995.

SIMONETTA SANTAMARIA
Simonetta Santamaria, giornalista e scrittrice horror.
Ha vinto l’XI edizione del Premio Lovecraft col racconto Quel giorno sul Vesuvio (CentoAutori – Giallo Mondadori) e il premio Fantastique nell’ambito del I Fantasy Horror Award. Sua l’inquietante raccolta al femminile Donne in Noir (Il Foglio), l’e-Book Black Millennium (La Tela Nera) e il romanzo Dove il silenzio muore (CentoAutori). Per la Gremese ha scritto il saggio illustrato Vampiri – da Dracula a Twilight. Ha pubblicato numerosi racconti in antologie.
Il quotidiano La Repubblica l’ha definita una delle “signore della suspense made in Naples” mentre per il Corriere del Mezzogiorno è “lo Stephen King napoletano”.

Francesco Di Domenico è stato corsivista satirico su varie riviste, campane e nazionali.
Suoi racconto sono presenti in otto antologie. Nel 2008 ha pubblicato: “Storie Brillanti di Eroi Scadenti – Centoautori Editore. Autore surreale, si ispira all’umorismo anglosassone, considera Woody Allen il suo maggior ispiratore e maestro.