Emergenza Welfare, in Italia 12 milioni di over 65 anni a rischio pensione
14 ottobre 2018
Turrà, gli incentivi alle nuove imprese possono favorire l’economia e l’occupazione
16 ottobre 2018

“Copriamo il 10% del mercato automotive a Napoli”

 

Parla Ciro Veneruso: “Puntiamo su mobilità alternativa con sistemi di ricarica per auto elettriche”. AutoUno raddoppia gli investimenti e inaugura un nuovo punto vendita a San Vitaliano che guarda al futuro

 

SAN VITALIANO –  “Abbiamo deciso di raddoppiare l’investimento nell’Agro Nolano. Copriamo il 10 per cento del mercato automotive a Napoli. Andremo incontro alle nuove tendenze di mercato che guarda ai servizi di mobilità alternativa e i sistemi di ricarica per  auto elettriche”. Così Ciro Veneruso, che insieme ai fratelli Alessandro e Roberto, sulle orme del fondatore Antonio, da sempre elaborano strategie d’investimento all’insegna dell’innovazione con l’obiettivo di sviluppare il business aziendale sul territorio di Napoli e Provincia.

AutoUno ha consolidato il proprio marchio sul territorio campano e ha aperto un nuovo punto vendita a San Vitaliano. Per l’inaugurazione la concessionaria si è trasformata in un Luna Park con game truck, food truck con carretti tipici del popcorn e zucchero filato con luci abbaglianti e tante altre attrazioni. Per i giovanissimi una baby area con laboratori e trucca bimbi. Inoltre, lo straordinario performer Cesare Gattari ha animato la serata con un sorprendente spettacolo pirotecnico.

AutoUno, già presente da anni con il marchio Peugeot a Casamarciano, punta al nuovo Head Quarter di San Vitaliano come ad un polo di eccellenza per il territorio.

Il nuovo showroom si estende su una superficie coperta di 2.500 mq. ed oltre 4000 mq all’aperto potendo così garantire tutti i servizi di vendita, service e ricambi. Un progetto estremamente innovativo fondato sui principi della eco-sostenibilità con l’installazione di colonnine elettriche che garantiscano rispetto per l’ambiente e attenzione alla qualità della vita.

“Siamo orgogliosi di avere una sede così importante che rappresenta una ricchezza per il territorio, l’Amministrazione è al fianco della famiglia Veneruso”, ha detto Pasquale Raimo, sindaco di San Vitaliano presente al taglio del nastro.

L’azienda ha messo in atto una sinergia di imprese con forte caratterizzazione sociale e vicinanza al territorio, tra le quali si annovera “Autouno”, “Veneruso e Ceriani”. Investe in progetti a sostegno delle donne come l’associazione “La Forza delle Donne” di Elisa Russo e nel rilancio della squadra partenopea di futsal “Napoli Calcio a 5“.

Un esempio di successo imprenditoriale non solo nel settore automotive ma anche culturale e sportivo di un gruppo che va ben oltre il semplice essere concessionaria.