‘Da Trieste in giù’ tutta l’Italia piange la Raffa nazionale
5 Luglio 2021
In Africa resta la minaccia petrolio, ma cresce la tutela della biodiversità
5 Luglio 2021

Ue pronta a inviare lettera d’infrazione per l’Ungheria su legge comunità Lgbt

Di Alessio Pisanò

ROMA –  “Non siamo ancora alla fase in cui si può dire che una lettera d’infrazione sia stata inviata, ma non rimarremo a lungo senza agire, nel caso in cui alcuni Paesi non rispettino le leggi europee”. Così la portavoce della Commissione europea Dana Spinant ha risposto oggi ai giornalisti che chiedevano aggiornamenti su una comunicazione della Commissione europea all’Ungheria, dopo che il primo ministro Viktor Orban ha varato una legge ritenuta da Bruxelles discriminatoria nei confronti della comunità Lgbt+. Se quindi “non possiamo annunciare un passo concreto oggi”, la stesura di una lettera di messa in mora per l’Ungheria è comunque “in preparazione”, ha confermato Spinant, aggiungendo che la Commissione europea “agirà sempre per assicurare che le leggi vengano rispettate e le persone non vengano discriminate, poiché anche le minoranze hanno gli stessi diritti di tutti gli altri”. Il portavoce della Commissione Christian Wiegard è intervenuto, affermando che “la Commissione europea userà tutti i poteri a sua disposizione per assicurare che i diritti di tutti i cittadini dell’Ue siano garantiti” e che non si esiterà nel “prendere provvedimenti, in qualità di guardiani dei Trattati”.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it>

L’articolo Ue pronta a inviare lettera d’infrazione per l’Ungheria su legge comunità Lgbt proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento