A settembre una settimana di eventi per celebrare la storia dei jeans
2 Luglio 2021
Ad Assisi il corso su appropriatezza prescrittiva e aderenza terapeutica
2 Luglio 2021

Torna la Summer School di giornalismo della Dire

ROMA – ‘Cosa vuoi fare da grande? Professioni e prospettive innovative’, questo il titolo della Summer School di giornalismo di diregiovani.it e agenzia di stampa Dire. Ogni mattina, alle 11.30, e per una settimana, dal 5 al 9 luglio, si terrà una diretta sui canali Facebook e YouTube di Diregiovani. Moltissimi gli ospiti delle giornate in programma, altrettanti i temi di dibattito.

Si comincia lunedì insieme a Giovanni Mori di Fridays For Future, Tullia Nargiso di Rete Studenti Medi, e Pietro Turano, attore e attivista Lgbtq+, che insieme proveranno a spiegare come sfruttare al meglio le piattaforme social per la sensibilizzazione e la divulgazione su temi complessi e di attualità.

La seconda giornata sarà dedicata al giornalismo sportivo e agli eSports (competizioni di videogiochi a livello professionistico). La diretta offrirà un interessante scorcio su un settore in rapida crescita grazie alla partecipazione di Claudio Lenzi e Giulio di Feo – rispettivamente social media editor e giornalista presso la Gazzetta dello Sport – e alla testimonianza diretta di Raffaele Cacciapuoti, in arte Er_Caccia98, ProPlayer Fifa per l’AC Monza.

Per il 7 luglio il dibattito sarà incentrato sulla domanda ‘Come comunicare la lotta alla mafia?’. Con Diregiovani ci saranno Alessio Pasquini, portavoce del senatore Pietro Grasso, Danilo Sulis, amico di Peppino Impastato e presidente Rete 100 Passi, e Rachele Giacoletti, studentessa presso il liceo scientifico Galilei di Palermo, e speaker per Radio 100 Passi.

Nella giornata di giovedì 8 luglio, la diretta affronterà tematiche relative alle nuove frontiere del giornalismo e del mondo dell’informazione. Ospiti della giornata saranno Maurizio Franco, Matteo Garavoglia e Marco Mastrandrea, giornalisti freelance e ideatori di ‘Un gioco di società’, un’inchiesta su Instagram che analizza lo sviluppo urbano, e ‘Boom’ un progetto di ricostruzione storico/giornalistica sul movimento operaio italiano negli Anni 60 e 70 del Novecento. Ma le sorprese non finiscono qui. Sui canali di diregiovani.it ci saranno anche Giorgia Cannarella, giornalista Vice per Munchies, piattaforma online dedicata al cibo, Livia Viganò e Bianca Arrighini co-fondatrici di Factanza, un progetto editoriale con la missione di rendere l’informazione accessibile a tutti, e Assunta Corbo, giornalista fondatrice di Constructive Network, una rete per il giornalismo costruttivo.

Infine, ma non da ultimo, venerdì 9 luglio un focus su arte, cultura e nuove tecnologie per il sapere. A parlarne con diregiovani.it saranno Mattia Morandi, capo ufficio stampa del ministero della Cultura, Federico Borzelli e Giulia Masini, responsabili dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento del Maxxi-Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.

Con l’obiettivo di avvicinare i giovani al mondo dell’informazione, la Summer School prevede poi la partecipazione degli studenti iscritti a classroom digitali. Nel primo pomeriggio, affiancati dai professionisti della Dire, studenti e studentesse, riceveranno istruzioni, spunti, e strumenti utili alla creazione e produzione di contenuti editoriali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Torna la Summer School di giornalismo della Dire proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento