Gli antichi lupi? A Bologna le prime tracce di quando furono addomesticati
29 Luglio 2022
Calenda accoglie Gelmini e Carfagna: “Destra filo-Putin non vincerà”
29 Luglio 2022

Tg Politico Parlamentare, edizione del 29 luglio 2022

M5S, NO DEROGHE A CANDIDATURE E PORTE CHIUSE AL PD
Nel pieno dell’accelerazione della campagna elettorale, nel Movimento 5 stelle passa la linea dura su candidature e alleanze. Niente deroghe alla regola del secondo mandato secondo lo spirito iniziale del Movimento. Restano fuori alcuni ‘big’ come Roberto Fico, Paola Taverna, Vito Crimi, Riccardo Fraccaro e Alfonso Bonafede. Intanto Giuseppe Conte sgombra il campo da equivoci. Nessuna ‘apertura’ al Pd nella corsa elettorale, precisa il leader. Per Conte quella dei Dem “è un’ammucchiata” che va da Calenda a Di Maio a Renzi a Brunetta. Sul fronte del centrodestra Giovanni Toti presenta la sua lista ‘Italia al Centro’ e chiede a Forza Italia, Lega e Fdi un confronto costante sui programmi. In casa azzurra, dopo Mariastella Gelmini, anche Mara Carfagna va con Azione.
PIL, SUPERATA LA CRISI DA COVID MA VOLA L’INFLAZIONE 
Nel secondo trimestre l’economia italiana registra una crescita del Pil dell’1% in termini congiunturali e del 4,6% in termini tendenziali. Lo segnala l’Istat osservando che la fase espansiva prosegue per il sesto trimestre consecutivo, in accelerazione rispetto al primo trimestre dell’anno. La crescita acquisita per il 2022 è pari al 3,4%. Il Ministero dell’Economia sottolinea che “il notevole incremento del Pil si è verificato in un contesto di grande difficoltà per via della guerra in Ucraina, dell’impennata dei prezzi internazionali dell’energia e dei prodotti alimentari”. Il Mef ritiene completato “il recupero dalla crisi causata dalla pandemia” anche se resta “necessario continuare a sostenere il potere d’acquisto delle famiglie e la competitività delle imprese”. Intanto resta alta l’inflazione, con il carrello della spesa che a luglio si porta a +9,1%, un aumento che non si osservava da settembre 1984.
AGCOM, LA NUOVA SFIDA È UN DIGITALE ‘EQUO’
Le nuove tecnologie pongono nuove sfide normative, ma l’obiettivo è favorire lo sviluppo di un ecosistema digitale equo e non discriminatorio per i diritti di libertà, il pluralismo informativo, la piena concorrenza e la tutela di utenti e aziende che operano nel web. È il messaggio che emerge dalla Relazione annuale 2022 dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. “In questa ottica Agcom si è detta pronta alla sfida di diventare Digital Service Coordinator- sottolinea il presidente Agcom Giacomo Lasorella- ovvero il soggetto individuato tra le autorità nazionali con il compito di interloquire con l’Europa per l’applicazione coordinata delle norme in ciascun Stato membro”. Alla presentazione del Report il presidente della Camera Roberto Fico ha ricordato: “Agcom è uno dei capisaldi del sistema di pesi e contrappesi costituzionali delle democrazie liberali”.
LEGAMBIENTE, IN ITALIA POCHE SPIAGGE LIBERE
In Italia le spiagge libere sono sempre più difficili da trovare: è quanto emerge dal ‘Report Spiagge 2022’ di Legambiente. A pesare non solo la crescita delle concessioni balneari che toccano quota 12.166, ma anche l’aumento dell’erosione costiera per il 46% e l’inquinamento delle acque che riguarda il 7,2% della costa sabbiosa. Nello specifico, alcune regioni registrano veri e propri record: in Liguria, Emilia-Romagna e Campania quasi il 70% delle spiagge è occupato da stabilimenti balneari. “In Italia non esiste una norma che stabilisca una percentuale massima di spiagge che si possono dare in concessione- spiega Stefano Ciafani, presidente di Legambiente- Occorre dare seguito alle innumerevoli sentenze nazionali ed europee, altrimenti si arriverà presto a multe per il nostro Paese per violazione delle direttive comunitarie”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tg Politico Parlamentare, edizione del 29 luglio 2022 proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento