Diabete, con le nuove terapie si punta alla remissione della patologia
31 Maggio 2022
Teatro: Il 2 giugno “Facciamo la pace”
31 Maggio 2022

Richiesta di rinvio scadenze Lipe e bolli su fatture

Da ieri pomeriggio i servizi online dell’Agenzia delle Entrate funzionano a scartamento ridotto. Le segnalazioni dei colleghi da tutto il territorio nazionale sono oramai migliaia e a loro si deve una risposta pronta e concreta.

Oggi, 31 maggio, il sito dell’Agenzia è di fatto inaccessibile, proprio mentre sono in scadenza gli invii delle Liquidazioni Periodiche IVA, il pagamento dei bolli e il pagamento tramite modello F24 contenente compensazioni.

“A fronte delle numerose scadenze fiscali di oggi è necessaria l’emanazione di un provvedimento di mancato funzionamento, con una “mini proroga” automatica delle scadenze odierne” – afferma Marco Cuchel, Presidente dell’Associazione Nazionale Commercialisti.

“Per far sì che il provvedimento sia concretamente di utilità per i commercialisti” prosegue Cuchel “è necessario che l’emanazione del decreto sia fatta in tempo utile, al fine di rasserenare per quanto possibile il clima in cui commercialisti operano.

I colleghi sono già sufficientemente sotto pressione e in apprensione per gli ordinari adempimenti del periodo: IMU, dichiarazioni dei redditi e bilanci, a cui si è sommata la
autodichiarazione degli aiuti di Stato”.

L’articolo Richiesta di rinvio scadenze Lipe e bolli su fatture proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento