Nel Lazio tre Comuni su sette al centrodestra: campanello d’allarme per Pd e M5S
27 Giugno 2022
FOTO | Valentino torna a casa: l’8 luglio sfilata a Trinità dei Monti
27 Giugno 2022

Regionali Lombardia, incontro Salvini-Moratti. Lega e FdI puntano sul Fontana bis

Di Michele Bollino e Nicola Mente

MILANO – “Io ho solo chiarito la mia posizione: sono a disposizione del centrodestra”. Così la vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, risponde ad una domanda sulla sua possibile candidatura in vista delle prossime elezioni regionali a margine dell’evento ‘Salute direzione nord’ al palazzo delle Stelline di Milano. Moratti dice però di “non voler aggiungere altro” perché “ci sono i leader politici che adesso stanno facendo le loro valutazioni”.

L’INCONTRO TRA MORATTI E SALVINI

Stando a quanto si apprende, ci sarebbe stato un incontro tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e la vicepresidente della regione Lombardia, Letizia Moratti. L’incontro sarebbe avvenuto nel primo pomeriggio a Milano. Al centro della discussione ci sarebbe l’ipotesi candidatura di Moratti alle elezioni Regionali del 2023 in Lombardia.

LA NOTA DELLA LEGA: “FONTANA CANDIDATO NATURALE”

“Fontana è il candidato naturale, così come già confermato dagli altri leader della coalizione”. Così,in una nota, i vertici della Lega dopo l’incontro a Palazzo Lombardia tra Matteo Salvini, il governatore Attilio Fontana, il ministro Giancarlo Giorgetti e il segretario regionale Fabrizio Cecchetti per fare il punto in vista delle Regionali del 2023. “La Lega – si legge nella nota – forte di 235 sindaci, 2.000 amministratori locali e 10.000 militanti in tutta la regione, ha confermato la volontà di preservare l’unità del centrodestra e ha sottolineato l’orgoglio per l’ottimo lavoro fatto negli ultimi anni nonostante drammatiche difficoltà”.

I vertici del Carroccio comunicano poi che “la settimana prossima la Lega farà il punto con consiglieri regionali, assessori e presidente Fontana sulla situazione e per individuare i prossimi obiettivi a partire da sanità, trasporti e lavoro”.

SANTANCHÈ SI TIENE FONTANA: “CONFERMARE GLI USCENTI”

“Noi abbiamo sempre detto che i candidati uscenti andavano confermati, gli alleati nei nostri confronti non sono sempre stati così ma noi per adesso abbiamo sempre tenuto fede a questo criterio”. La coordinatrice lombarda di FdI Daniela Santanchè, interpellata dalla Dire, è molto chiara nell’esprimere, anzi nel ribadire la posizione del proprio partito in merito alla preferenza sul nome da candidare per le Regionali 2023.

“In Lombardia il candidato uscente è Fontana, Salvini ha detto che il candidato è Fontana e lì siamo rimasti. Avevamo detto che dopo i ballottaggi si sarebbe decisa la candidatura, quindi ora spero che si incontrino così chiariscono. Se Salvini vuole un altro candidato ne parleranno i leader, per me per adesso però, come coordinatrice lombarda, nulla è cambiato”. Negli ultimi giorni è emerso un curioso derby tra l’azzurra vicepresidente regionale Letizia Moratti e l’attuale presidente in carica. Il criterio di Fratelli d’Italia è il candidato uscente, dunque per ora Attilio Fontana resta assolutamente in pole position.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Regionali Lombardia, incontro Salvini-Moratti. Lega e FdI puntano sul Fontana bis proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento