Dopo il manager della felicità dei lavoratori, un buono da 1200 euro a tutti: l’esempio positivo della Bancolini Symbol
20 Gennaio 2023
A Lima in Perù studenti e contadini insieme contro governo Boluarte: mense e posti letto all’Università
20 Gennaio 2023

Regionali Lazio, il Pd presenta i candidati e lancia l’appello per il voto utile

ROMA – Il Partito democratico lancia il voto utile e presenta la sua squadra di candidati in vista del voto del 12 e 13 febbraio per le elezioni regionali nel Lazio. Lo ha fatto questa mattina alla presenza del candidato alla presidenza della Regione Lazio, Alessio D’Amato, del presidente uscente Nicola Zingaretti, dei dirigenti del partito e dei vari candidati, tutti riuniti nella sede regionale del partito in via degli Scialoja.

LEGGI ANCHE: Sondaggio Dire-Tecnè: Rocca in vantaggio per le Regionali del Lazio, D’Amato e Bianchi inseguono

I Dem ci credono, “la vittoria è possibile” affermano a partire dal candidato governatore, fino allo stesso Zingaretti. “Questo ottimismo – ha spiegato il capolista Daniele Leodori – ci viene dai risultati di questi anni, a partire dal risanamento. Ora, però, presentiamo un programma che guarda al futuro. La destra invece ha già dato segni evidenti di non riuscire ad individuare soluzioni ai problemi”. Poi Leodori ha lanciato l’appello: “Crediamo che l’ultima settimana dovremo provare a far passare l’idea del voto utile”.

“Ora entra nel vivo la battaglia politica più vera – ha aggiunto il governatore uscente Nicola Zingaretti – per Alessio vuol dire battersi per le famiglie e le imprese del Lazio perché c’è davvero la possibilità che la Regione spicchi il volo e diventi la locomotiva della ripresa italiana. Possiamo vincere. Nelle ultime due elezioni regionali ricordo che il M5S non è mai stato in alleanza con noi. Eppure abbiamo vinto. Ricordo anche che questa volta, per la prima volta in dieci anni, non si vota insieme alle politiche. Quindi l’idea politica lascia il passo alla valutazione sulla candidatura più credibile. Che è quella di D’Amato”.

“Abbiamo un Pd unito e una coalizione coesa basata su sette liste – ha concluso proprio il candidato alla presidenza della Regione Alessio D’Amato – l’obiettivo è fare del Lazio la locomotova d’Italia e d’Europa. Riproponiamo al giudizio degli elettori il modello Lazio di questi anni e quello della gestione della pandemia”. Tanti i presenti in sala. Tra loro il segretario laziale Bruno Astorre, quello di Roma, Andrea Casu, e vari esponenti o candidati come Marta Leonori, Mario Ciarla, Enzo Foschi, Erica Battaglia, Cristina Avenali.

CHI SONO I CANDIDATI DEL PD ALLE REGIONALI DEL LAZIO

Questa la lista completa dei candidati del Pd per il Lazio: Leodori Daniele, Avenali Cristiana, Alessandri Mauro, Battaglia Erica, Ciarla Mario, Califano Michela, De Vita Carlo, Canini Tiziana, Federico Stefano, Castellano Vita Elisabetta, Garufi Alessandro, D’Annibale Luana, Lena Rodolfo, Droghei Emanuela, Lucci Massimo, Lima Moralis Sonia, Manzari Giovanni, Mattia Eleonora, Milo Massimo, Oliva Irina, Minnucci Emiliano, Pacitto Assunta, Pizziconi Andrea, Persili Gabriella, Santoro Leonardo, Sanzolini Simonetta, Tantillo Michele, Salvati Beatrice, Tiberi Renzo, Sciamplicotti Marika, Valeriani Massimiliano, Spicola Carmela.
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

continua a leggere sul sito di riferimento