Diciottenne morto durante lo stage, Rete ATI Friuli: “Lorenzo non era in alternanza scuola-lavoro”
24 Gennaio 2022
Tg Politico Parlamentare, edizione del 24 gennaio 2022
24 Gennaio 2022

Quirinale, la ‘No Pass’ Cunial prova a votare al drive-in ma viene respinta: “Invalideremo elezioni”

ROMA – Momenti di tensione al drive-in della Camera allestito per consentire ai positivi di votare per il Presidente della Repubblica. La deputata del gruppo misto Sara Cunial, si è presentata alle postazioni esterne a Montecitorio, allestite esclusivamente per i parlamentari positivi al Covid, e ha preteso di accedervi in quanto sprovvista di green pass e quindi impossibilitata a votare in Aula. Ma l’ex M5s, accompagnata dal consigliere regionale del Lazio Davide Barillari, è stata respinta dalla sicurezza nonostante le sue proteste. Cunial ha poi detto di attendere le forze dell’ordine cui si era rivolta.

CUNIAL: CONTRO ME NORMA AD PERSONAM, INVALIDEREMO ELEZIONI

“Ci è stato negato un diritto costituzionale, abbiamo chiamato i carabinieri che stanno arrivando e denunceremo tutte le persone che ci hanno negato l’accesso. Siamo pronti a invalidare queste elezioni per il presidente dela Repubblica”. Lo ha detto la deputata del gruppo misto Sara Cunial, che non ha potuto accedere alla Camera in quanto sprovvista di green pass. “Questa è una norma ad personam contro la sottoscritta”, ha concluso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Quirinale, la ‘No Pass’ Cunial prova a votare al drive-in ma viene respinta: “Invalideremo elezioni” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento