Strage di via d’Amelio, la testimonianza del poliziotto: “La bonifica avrebbe scoperto l’autobomba”
8 Giugno 2021
Dal New York Times alla Cnn, inaccessibili i siti di diversi media internazionali
8 Giugno 2021

Pulcinella di mare avvistato dopo oltre un secolo nelle acque del golfo di Taranto

BARI – Nelle acque del golfo di Taranto torna il pulcinella di mare, uccello marino che vive abitualmente nell’oceano Atlantico settentrionale, in Groenlandia o Islanda.La sua presenza nei mari pugliesi è una scoperta eccezionale visto che mancava dal golfo ionico dalla fine dell’800. “Da tempo l’amministrazione Melucci ha sposato la causa della ‘Jonian Dolphin Conservation’ per creare una zona di protezione speciale, uno strumento che ci permetterà finalmente di proteggere il nostro mare”, dichiara Paolo Castronovi, assessore all’Ambiente del Comune di Taranto.

L’ecosistema del golfo di Taranto, nonostante l’invasiva presenza antropica “continua a stupirci con la sua straordinaria biodiversità – aggiunge – È uno degli obiettivi del progetto ecosistema Taranto che vede nel mare una fondamentale risorsa per il futuro della nostra città, da sfruttare in modo sostenibile per preservare questo straordinario patrimonio di biodiversità per i nostri figli e nipoti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Pulcinella di mare avvistato dopo oltre un secolo nelle acque del golfo di Taranto proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento