Messina Denaro arrestato in clinica, l’esperto: “Con alcuni tumori del colon scarse possibilità di guarire”
16 Gennaio 2023
Messina Denaro arrestato, palermitani in lacrime abbracciano per i Carabinieri: “Grazie”
16 Gennaio 2023

Maltempo, arriva il ciclone Thor: domani allerta meteo in 14 regioni

ROMA – Il maltempo non dà tregua e scatta una nuova allerta meteo per la giornata di domani, martedì 17 gennaio. Previsti temporali, grandine, nevicate e forti venti su gran parte delle regioni Centro-Meridionali.

LEGGI ANCHE: Maltempo, temperature in picchiata e arriva la neve

LE PREVISIONI METEO DI MARTEDI’ 17 GENNAIO

Al mattino piogge anche abbondanti sui versanti Tirrenici; neve in Appennino dai 1300 metri. Al pomeriggio ancora precipitazioni sparse, con quota neve in rialzo fin verso i 1600-1700 metri. In serata ancora qualche piovasco tra Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo, con neve dai 1200-1400 metri.

AL SUD E SULLE ISOLE

Al mattino piogge tra Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna, variabile altrove. Al pomeriggio acquazzoni e temporali su Campania e Basilicata, nessuna variazione altrove. In serata ancora precipitazioni sui medesimi settori, sereno o poco nuvoloso altrove.

Temperature minime e massime in diminuzione al centro-nord, ed in rialzo al sud.

MARTEDÌ 17 GENNAIO ALLERTA METEO IN 14 REGIONI

Il Dipartimento della Protezione civile ha emanato un’allerta arancione per martedì 17 gennaio in Calabria, Campania, Basilicata e Molise. Allerta gialla in dieci regioni al Centro-Sud.

L’ALLERTA PER LA REGIONE CAMPANIA

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo di colore arancione valido sull’intero territorio regionale per piogge e temporali anche di forte intensità valido delle ore 9 di domani 17 gennaio alle ore 9 di mercoledì 18 gennaio 2023.

Si prevedono precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio e temporale anche di forte intensità. Venti tendenti a molto forti con raffiche da ovest-sud-ovest. Mare molto agitato con mareggiate lungo le coste esposte. A tale quadro meteo sono associati tutti i rischi di tipo idraulico ed idrogeologico oltre che quelli connessi al vento molto forte e alle mareggiate.

La Protezione civile regionale richiama i sindaci “alla massima attenzione, con l’attivazione dei Centri operativi comunali e l’attuazione di tutte le norme previste dai piani di Protezione civile per la prevenzione e mitigazione dei principali scenari di evento ed effetto al suolo”.

Sono possibili infatti, instabilità di versante, localmente anche profonda, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni); scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; occasionali fenomeni franosi e possibili cadute massi per condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, anche per la saturazione dei suoli.

A COSENZA ALLERTA ARANCIONE FINO A DOMANI

Un graduale peggioramento delle condizioni meteo è stato segnalato al Comune di Cosenza dalla Protezione civile regionale che ha indirizzato a Palazzo dei Bruzi un messaggio di allerta meteo di livello arancione che durerà per tutta la giornata di oggi e fino alla 24 di domani, martedì 17 gennaio.Il nuovo segnale di allerta meteo di livello arancione prevede, fino alla mezzanotte di oggi, piogge sparse e temporali isolati che evolveranno, fino alle 24 di domani, in piogge diffuse e temporali sparsi.I possibili fenomeni temporaleschi, stando alle previsioni della Protezione civile regionale, potrebbero, inoltre, evolvere in nubifragi anche persistenti, con possibilità che si verifichino fenomeni di esondazione in corrispondenza dei fiumi con bacino idrografico di rilevanti dimensioni.Il Comune invita la cittadinanza alla massima prudenza.

ALLERTA METEO GIALLA NEL LAZIO PER TEMPORALI DA SERATA OGGI E PER SUCCESSIVE 24-36 ORE

Dalla sera/notte di oggi, lunedì 16/01/2023 e per le successive 24-36 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali su tutto il Lazio.

IN PUGLIA ALLERTA METEO DALLE 8 DI DOMANI

Un avviso di allerta meteo con criticità di colore giallo è stato diramato dalla protezione civile della Puglia che prevede dalle 8 del mattino di domani e per le successive 12 ore “precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di temporale” sui territori “più occidentali della regione”. L’allerta riguarda soprattutto la Puglia centrale bradanica.
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

continua a leggere sul sito di riferimento