Aborto, Pillon esulta: “La decisione della Corte Suprema Usa mi riempie il cuore di gioia”
25 Giugno 2022
Cinema, per il premio ‘UnoSguardoRaro’ c’è tempo fino al 30 giugno per candidarsi
25 Giugno 2022

Lamorgese alla fine dell’anno accademico della Scuola delle Forze di Polizia: “La formazione fa la differenza”

ROMA – “La Scuola non è solo tecnica ed è la formazione che può fare la differenza”. Parole su un tema di grande attualità quelle con cui la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha rivolto un augurio e sentito riconoscimento ai venti dirigenti delle Forze di Polizia che a Roma, per la fine dell’anno accademico della Scuola di perfezionamento delle Forze di Polizia, hanno ricevuto il diploma insieme a due Ufficiali dall’estero uditori, dei quali un ucraino.

“Oggi è una giornata speciale per i frequentatori del 37esimo corso – ha dichiarato il Direttore della Scuola Gen. D. CC Giuseppe La Gala – La chiusura dell’anno accademico ha un valore anche simbolico: celebriamo l’ambizione e la determinazione”. Pnrr, evoluzione, internazionalità, decisionalità, cybersecurity i punti nevralgici della formazione per i dirigenti delle Forze di polizia, con attenzione a “talento, individualità e alla comunicazione strategica”, ha ricordato il Direttore.

Entusiasmo, ma anche rinascita – come suggellato nel dono simbolico di una quercia alla Scuola da parte degli allievi – le parole chiave della cerimonia. “Servire in pace e libertà il proprio Paese”, la particolare dedica che Lamorgese ha rivolto in conclusione del suo intervento all’Ufficiale ucraino Artem Burtak. “Cambiare sì – ha aggiunto la ministra – ma l’entusiasmo vi accompagni sempre. La Scuola è un’eccellenza non solo nazionale e ha un tratto interforze”, ha ricordato.

Un pensiero infine e parole di ammirazione non sono mancate “per lo spirito di coesione delle Forze di polizia e l’impulso all’attività investigativa della Dia”, ha tenuto a sottolineare Lamorgese ricordando le vittime di mafia e le pagine più sofferte della storia italiana. Hanno partecipato alla cermonia, tra gli altri, il rappresentante dell’Ambasciatore della Repubblica Ucraina Alexander Bak Maciuk e l’Ambasciatore d’Algeria, Tuaria Abdel Crim.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Lamorgese alla fine dell’anno accademico della Scuola delle Forze di Polizia: “La formazione fa la differenza” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento