De Luca: “Rinviare l’apertura delle scuole di 20-30 giorni”
3 Gennaio 2022
Covid, Figliuolo: “Accordo con farmacisti per mascherine Ffp2 a 0,75 euro”
3 Gennaio 2022

Imbrattata con la scritta ‘Nazisti’ la serranda di un circolo Pd a Bologna

BOLOGNA – “Non si tratta solo di un atto vandalico, ma di un segnale politico da non sottovalutare, che sia un gesto dettato da colpevole ignoranza o da volontà premeditata. In entrambi i casi non intendiamo far passare l’episodio nel silenzio e lanceremo una nuova progettualità di educazione e cultura politica antifascista e democratica”. A scriverlo, in un post sulla pagina Facebook del Partito democratico di Bologna, è la segretaria dei dem bolognesi Federica Mazzoni, che commenta così quanto accaduto nella notte dell’1 gennaio nella sede del circolo Pd ‘Bruno Tubertini’, nel Quartiere Borgo Reno, dove la serranda è stata imbrattata con la scritta ‘nazisti’ ed è stata sporcata anche la targa. Tubertini, ricorda Mazzoni, “è stato un militante del Pci arrestato nel 1937 perché appartenente all’organizzazione antifascista bolognese attiva all’interno dei sindacati fascisti. Fu liberato nel 1943 e ha combattuto nella 7a Brigata Garibaldi sull’Appennino modenese”. Anche per questo, secondo l’esponente dem, l’atto vandalico in questione non deve passare sotto silenzio. Per quanto riguarda la scritta e lo scarabocchio sulla targa, Mazzoni fa sapere che “in accordo con la segretaria del circolo Mirella Zocca, che ringrazio insieme a tutto il Pd Borgo Reno, stiamo organizzando la pulizia della serranda e della targa per domani mattina alle 9 in via Normandia 14 Q, nel pieno rispetto delle regole anti-Covid”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Imbrattata con la scritta ‘Nazisti’ la serranda di un circolo Pd a Bologna proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento