Sondaggio Dire-Tecnè: Fratelli d’Italia primo partito, continua crescere
18 Giugno 2022
Ucraina, Razov: “In Italia non tutti d’accordo sull’invio di armi a Kiev”
18 Giugno 2022

Il mondo dell’heavy metal si mobilita contro la sclerosi multipla

BOLOGNA – Anche l’heavy metal presta i suoi muscoli (e le sue ugole) alla lotta contro la sclerosi multipla. Ideato dal musicista sardo Gigi Mellino, il progetto si chiama “Heavy metal Italiano Contro La Sclerosi Multipla” e ha lo scopo di raccogliere fondi che andranno a sostenere la ricerca scientifica dedicata a questa malattia.

Una parte del ricavato verrà donata anche alla sezione provinciale Aism di Sassari, con lo scopo di garantire attività e servizi per le persone con sclerosi multipla e per i loro familiari sul territorio provinciale.

Per l’occasione è stato composto e registrato un brano, pubblicato nei giorni scorsi in due versioni: una italiana, “L’onda”; e una inglese, “Carry On”. Alla canzone hanno partecipato anche alcuni dei ‘mostri sacri’ della scena heavy metal italiana come Pino Scotto, Steve Sylvester, Morby, Roberto Tiranti e Cadaveria. La canzone è scaricabile gratis sul sito Bandcamp. Quattro invece sono le opzioni per donare: con bonifico, postepay e paypal (intestati a Mellino e al progetto) o sulla piattaforma Gofundme. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Il mondo dell’heavy metal si mobilita contro la sclerosi multipla proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento