Incendiata l’auto dell’assessore all’Ambiente di San Severo
9 Luglio 2021
La mamma gravemente malata di Covid aveva partorito un bimbo prematuro: ora stanno bene entrambi
9 Luglio 2021

Haiti, mercenari colombiani sotto accusa per l’uccisione del presidente

ROMA –  Ad assassinare il presidente Jovenel Moïse è stato un commando composto perlopiù da soldati di nazionalità colombiana non più in servizio: lo ha riferito il capo della polizia di Haiti, Léon Charles.Secondo questa ricostruzione, comunicata nella serata di ieri durante una conferenza stampa, del gruppo facevano parte 26 cittadini colombiani e due statunitensi. La polizia ha riferito che otto sospetti sono stati arrestati mentre altri 17 sono tuttora latitanti. L’altra persona coinvolta nell’agguato sarebbe stata uccisa in uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza.Charles ha riferito che la notte tra martedì e mercoledì Moïse è stato raggiunto all’interno della sua residenza a Port-au-Prince da 12 proiettili. Sua moglie Martine, ferita, resta ricoverata a Miami, negli Stati Uniti, e sarebbe in condizioni stabili.Secondo Claude Joseph, primo ministro ad interim di Haiti, il presidente potrebbe essere stato ucciso perché stava battendosi contro “oligarchi”.Durante la conferenza stampa, Charles ha detto: “Degli stranieri sono venuti nel nostro Paese per uccidere il presidente”. Mostrate ai giornaliste armi, passaporti colombiani e altri presunti elementi di prova.Un’ultima notizia, diffusa dal quotidiano Le Nouvelliste, riguarda l’iscrizione nel registro degli indagati di Dimitri Hérard e di Jean Laguel Civil, responsabili della sicurezza del presidente.Bed-Ford Claude, commissaria del governo di Port-au-Prince, ha sottolineato che non c’è stato alcun poliziotto tra le vittime a parte Moïse e la moglie. “Se siete responsabili della sicurezza del presidente dove siete?” ha chiesto la dirigente, interpellata da Le Nouvelliste. “Cosa avete fatto per scongiurare l’uccisione del capo dello Stato?”
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Haiti, mercenari colombiani sotto accusa per l’uccisione del presidente proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento