Sondaggio Dire-Tecnè: la battaglia sulle accise non scalfisce la fiducia degli italiani in Meloni
14 Gennaio 2023
Partita la corsa per le Regionali del Lazio: 19 liste e sei candidati a presidente
14 Gennaio 2023

Femminicidio a Roma, uccisa a colpi di pistola dall’ex davanti a un ristorante

ROMA – Colpita a morte davanti a un ristorante dall’ex compagno. È successo ieri sera in via Amelia, nel quartiere Tuscolano di Roma. Protagonista dell’ennesimo femminicidio è stata l’avvocata di 35 anni, Martina Scialdone. La donna era a cena in un ristorante quando è stata raggiunta dall’ex compagno, una guardia giurata di 61 anni. I due hanno iniziato una accesa discussione e sono stati invitati, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, ad uscire dal locale perché disturbavano la clientela. Una volta fuori l’uomo ha estratto la pistola e ha fatto fuoco per poi fuggire lungo via Tuscolana. Inseguito dalla polizia è stato tratto in arresto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it continua a leggere sul sito di riferimento