La specialista del Gemelli: “Il vaccino contro l’Hpv abbassa il rischio di tumori”
6 Ottobre 2021
Il Museo Kosmos di Pavia propone i “Bat Talks”: quattro weekend con i pipistrelli
6 Ottobre 2021

Faida di camorra in strada a Napoli, ucciso 23enne

NAPOLI –  Omicidio in strada a Ponticelli, quartiere dell’area orientale di Napoli. La vittima si chiamava Carmine D’Onofrio, 23enne incensurato. Ieri notte, intorno alle 2, si trovava in strada con la compagna convivente quando è stato colpito da colpi d’arma da fuoco. I fatti si sono verificati in via Luigi Crisconio. Sul posto i carabinieri hanno trovato 7 bossoli calibro 45mm. Indagano i militari della compagnia di Poggioreale e quelli del nucleo investigativo di Napoli. 

MANZO (FONDAZIONE POLIS): “BASTA CON LE ARMI O RISCHIAMO ALTRE VITTIME INNOCENTI”

“Come temevamo, la faida di camorra a Ponticelli non si arresta. E noi ribadiamo il nostro appello: basta con le armi”. Così, in una nota, la vicepresidente della fondazione Polis della Regione Campania Rosaria Manzo commentando l’omicidio della scorsa notte nella periferia orientale di Napoli. “Napoli Est non può essere abbandonata al suo destino. E soprattutto – chiede Manzo – non possiamo lasciare sole le tante persone perbene che la vivono e la animano ogni giorno, lontano dai riflettori, con impegno, tenacia e costanza. Serve uno sforzo particolare da parte di tutti i livelli istituzionali, altrimenti il rischio di piangere nuove vittime innocenti diventerà presto certezza. Non ne possiamo più”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Faida di camorra in strada a Napoli, ucciso 23enne proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento