Sala chiude al M5S e punta su Di Maio: “Può raccogliere molte persone, gli do una mano”
27 Luglio 2022
Tumore ovarico avanzato, buone notizie da studio indipendente cinese su PARP inibitore niraparib
27 Luglio 2022

Draghi: “Non abbandoniamo lavoratori, pensionati e imprese”

ROMA – “Confermo la volontà del Governo di non abbandonare i lavoratori, i pensionati, le imprese”. Così il Presidente Draghi ai segretari di Cgil, Cisl e Uil nel corso dell’incontro che si è tenuto a Palazzo Chigi, a cui hanno partecipato i ministri Franco, Giorgetti, Patuanelli, Orlando e Brunetta e il sottosegretario Garofoli. Durante la riunione il ministro dell’Economia ha illustrato le linee essenziali del decreto che il Governo si appresta ad approvare nei prossimi giorni. La cornice sono i 14,3 miliardi di euro, come emerso dalla Relazione approvata ieri in Cdm e presentata al Parlamento. L’idea è quella di realizzare pochi interventi su pochi temi importanti, utilizzando gli spazi fiscali disponibili soprattutto per interventi che prorogano quelli già effettuati. Si tratta di “cifre non banali”, ha sottolineato il Presidente del Consiglio. L’obiettivo è contenere i costi dell’energia per famiglie, imprese ed enti pubblici, restituendo al sistema economico italiano le risorse dovute alle maggiori entrate registrate nei primi sei mesi dell’anno e confermando i saldi di bilancio già previsti. Nel corso dell’incontro sono stati affrontati anche il tema dell’emergenza siccità, delle crisi aziendali.

LEGGI ANCHE: Con la caduta di Draghi 500.000 posti a rischio e spesa fino a 650 euro in più a famiglia

LANDINI (CGIL): BENE INCONTRO A CHIGI, MA VEDREMO CONTENUTI DL

“Il governo ha accolto una serie di nostre richieste e dunque l’incontro di oggi va sulla strada giusta. Ha prodotto alcune prime risposte in direzione delle nostre richieste ma dovremo vedere i contenuti del decreto, che sarà pronto entro la prossima settimana”. Così il segretario della cgil, Maurizio Landini lasciando Palazzo Chigi. Sul tavolo gli interventi economici, oggetto di confronto prima della crisi di Governo.

LANDINI (CGIL): BENE GOVERNO SU BONUS 200 EURO A PRECARI E STAGIONALI

È importante l’impegno preso dal governo ad erogare il bonus di 200 euro di luglio anche a precari e stagionali esclusi”, ha spiegato il segretario della cgil.

IL TAGLIO DELL’IVA

“Del taglio dell’Iva il Governo non ne ha parlato. È emerso come tema, per quello che riguarda la nostra organizzazione pensiamo che in questo momento non sia lo strumento prioritario da usare”, ha detto Landini.

LANDINI: IL GOVERNO? NON ERA IL MOMENTO DI FARLO CADERE

“Preoccupato dalla campagna elettorale in corso? Come ho detto più volte- ha detto il segretario della cgil- penso che non era questo il momento di aprire una crisi e il governo di oggi dimostra che alcuni temi che erano sul tavolo rischiano di non essere affrontati fino in fondo”.

SBARRA (CISL): PROSSIMA SETTIMANA PREVISTO CDM, TASSARE EXTRAPROFITTI

“È necessario allargare la dotazione finanziare con un ulteriore tassazione degli extra profitti per le società del settore energetico, della logistica e dell’economia digitale”, ha detto il segretario della Cisl, Luigi Sbarra dopo l’incontro di questa mattina. “Il nuovo dl Aiuti? La prossima settimana il governo conta di portarlo in Cdm”. Nel prossimo decreto aiuti, “dovrebbe essere prorogato il taglio delle accise sul prezzo del carburante e l’intervento sugli sconti in bolletta per le famiglie in difficoltà”.

BOMBARDIERI (UIL): IPOTESI MENO SGRAVI SENZA RINNOVO CONTRATTI

“L’incontro è andato bene e sono state accolte le nostre richieste. Il Governo si è impegnato a recuperare, per quello che riguarda i bonus, i lavoratori dell’agricoltura che erano rimasti fuori. Si sta lavorando inoltre all’idea di diminuire le decontribuzioni per i settori o per le aziende che non rinnovano i contratti”. Così il segretario della Uil, Pierpaolo Bombardieri ha commentato l’incontro di Palazzo Chigi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Draghi: “Non abbandoniamo lavoratori, pensionati e imprese” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento