Le prime pagine dei quotidiani
22 Luglio 2022
Giorgia Soleri: “Le malattie mentali si curano come le altre”
22 Luglio 2022

Crisi di governo, Berlusconi: “Draghi stanco, ha colto la palla al balzo per andare via”

ROMA – “Non volevamo far cadere Draghi, ma si è reso indisponibile a un bis. Probabilmente era stanco e ha colto la palla al balzo per andarsene. In ogni caso ha scelto lui e adesso siamo già al lavoro per un nuovo governo di centrodestra”. Così Silvio Berlusconi in un colloquio con il direttore di Repubblica.

“La mia impressione è che” Draghi “si fosse stancato, che non avesse più voglia di andare avanti. Sa,il lavoro di presidente del Consiglio ha orari più lungi di quelli di governatore di una banca centrale… In ogni caso, ha scelto lui. Forza Italia non ha alcuna responsabilità nella caduta di questo governo”.

GELMINI E BRUNETTA RIPOSINO IN PACE, NON HANNO FUTURO

Gli addii di Mariastella Gelmini e Renato Brunetta? “Riposino in pace. Stiamo parlando di esponenti senzaseguito né futuro politico”.

MELONI PREMIER? NON È ALL’ORDINE DEL GIORNO

La candidata premier del centrodestra sarà Giorgia Meloni se prenderà più voti di tutti? “La questione della premiership non è all’ordine del giorno. Se e quale indicazione dare lo decideremo nel corso di un vertice che faremo comunque prima della campagna elettorale”, ha spiegato Berlusconi.

“Ora comincia una campagna elettorale e i sondaggi dicono che il centrodestra vincerà la maggior parte dei collegi. Nella coalizione ci sarà anche Giorgia Meloni. Le altre liste saranno quella delle Lega e due di centro. Ma la nostra bussola sarà il programma, al quale sto già lavorando”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Crisi di governo, Berlusconi: “Draghi stanco, ha colto la palla al balzo per andare via” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento