Pregliasco: “La mascherina va utilizzata come gli occhiali da sole”
1 Luglio 2022
GIUSTIZIA: MARANO; (FDI) “NO ALLA CHIUSURA DELL’UFFICIO GIUDICE DI PACE”
1 Luglio 2022

Covid, l’Rt continua a salire. Nessuna Regione è più a rischio basso

ROMA – I dati relativi alla diffusione del Covid continuano a salire. Nel periodo 7 giugno-20 giugno 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,30 (range 1,06-1,56), in aumento rispetto alla settimana precedente ed oltre la soglia epidemica. L’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è in aumento ed anch’esso sopra la soglia epidemica: Rt=1,22 (1,18-1,26) al 20/06/2022 vs Rt=1,16 (1,11-1,21) al 14/06/2022. Sono alcuni dei dati principali che emergono dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19.Il documento evidenzia anche un aumento dell’incidenza settimanale a livello nazionale: 763 ogni 100.000 abitanti (24/06/2022-30/06/2022) vs 504 ogni 100.000 abitanti (17/06/2022-23/06/2022).

LEGGI ANCHE: Covid, Iss-ministero: “I bambini non vaccinati tra 5 e 11 anni rischiano due volte tanto un decorso più grave”

ISS: IN ITALIA SALE OCCUPAZIONE TERAPIE INTENSIVE (2,6%)

Il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 2,6% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 30 giugno) vs 2,2% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 23 giugno). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 10,3% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 30 giugno) vs il 7,9% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 23 giugno). È quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19.

8 REGIONI/PPAA A RISCHIO ALTO, PER 13 È MODERATO

Nessuna regione/pa è classificata a rischio basso. Sono 13 le regioni/ppaa classificate a rischio moderato ai sensi del DM del 30 aprile 2020 (3 di queste ad alta probabilità di progressione), mentre 8 regioni/ppaa sono classificate a rischio alto per la presenza di molteplici allerte di resilienza; 3 di queste sono ad alta probabilità di progressione. Venti regioni/ppaa riportano almeno una singola allerta di resilienza. Otto regioni/ppaa riportano molteplici allerte di resilienza. È quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19.

LEGGI ANCHE: Covid, il report Gimbe: impennata di nuovi casi, +50,4% in una settimana

IN ITALIA IL 44% DEI CASI È RILEVATO PER SINTOMI

La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile (9% vs 9% la scorsa settimana). Sostanzialmente stabile anche la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (44% vs 45%), come anche la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (47% vs 47%). È quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, l’Rt continua a salire. Nessuna Regione è più a rischio basso proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento