Sindacati in piazza contro i morti sul lavoro: “Stop subappalti e massimo ribasso”
26 Maggio 2021
Catello Maresca ufficializza la sua candidatura a sindaco di Napoli
26 Maggio 2021

Covid, 3.937 i nuovi casi e 121 i morti. Indice di positività all’1,5%

ROMA – Sono 3.937 i nuovi casi di Covid in Italia per 260.962 test tra molecolari e antigenici e 121 morti, con un indice positività a 1,5%. Sono 1.278 le terapie intensive per Covid, 45 in meno da ieri. Ammontano a 8.118 i pazienti ricoveri nei reparti ordinari, 439 in meno nelle ultime 24 ore. 

32.038.006 DOSI ANTI-COVID SOMMINISTRATE IN ITALIA

Sono 32.038.006 le dosi di vaccino contro il covid somministrate in Italia, l’89.8% di quelle consegnate, pari a 35.695.017 dosi. Nel dettaglio sono state distribuite 24.217.830 dosi del siero di Pfizer/BioNTech, 7.382.080 di quelle di Vaxzevria (AstraZeneca), 3.371.357 di quelle di Moderna e 723.750 di quelle di Janssen. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria, aggiornato alle ore 17:09 di oggi.

A livello regionale, la Lombardia è la regione più virtuosa, facendo registrare il 91,9% del rapporto tra dosi somministrate e dosi consegnate. Seguono Puglia e Veneto, entrambe a 91,8%. In coda alla ‘classifica’ troviamo la Sardegna (82,5%), la Provincia Autonoma di Bolzano (86,7%) e il Lazio (87,3%).

Le somministrazioni, effettuate nei 2.634 principali punti di tutta Italia, hanno riguardato 17.812.511 donne e 14.225.495 uomini. Se si prendono in esame le fasce d’età, il numero più alto di somministrazioni si registra in quella compresa tra i 70 ed i 79 anni (6.634.719). Seguono la fascia 60-69 anni (6.588.795) e quella compresa tra gli 80 e gli 89 anni (6.324.449). Il numero più basso (103.601) è quello relativo alla fascia 16-19 anni. Sono invece 10.748.746, pari al 18,14% della popolazione, le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Prendendo in esame le categorie, sono state vaccinate 6.953.265 persone di età superiore agli 80 anni, 6.832.872 soggetti fragili e caregiver, 3.450.645 operatori sanitari e sociosanitari, 1.005.095 appartenenti al personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio, 697.627 ospiti di strutture residenziali, 4.697.604 nella fascia 70-79 anni, 3.775.668 in quella 60-69, 1.654.896 facente parte del personale scolastico, 521.647 appartenenti al comparto difesa e sicurezza e 2.448.687 che rientrano nella voce ‘altro’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, 3.937 i nuovi casi e 121 i morti. Indice di positività all’1,5% proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento