In 7 giorni aumentati del 31,2% i ricoveri e del 37,4% i decessi per Covid: il report della Fondazione Gimbe
13 Gennaio 2022
Dieci anni fa la tragedia della Costa Concordia
13 Gennaio 2022

Chiede 200 euro di riscatto per restituire il cane alla padrona, arrestato 64enne a Barletta

BARI – Un riscatto di 200 euro per riavere il cane: per questo un uomo di 64 anni è stato arrestato a Barletta dalla polizia con le accuse di estorsione e ricettazione. Le indagini sono iniziate dopo che la proprietaria di Mina, splendido esemplare di pastore tedesco, si è resa conto che il cancello del recinto in cui il cane viveva era aperto.

Attraverso il microchip è riuscita a capire dove si trovasse e ha iniziato le ricerche quando l’uomo l’ha avvicinata per dirle di fare attenzione perché “chi aveva preso Mina era pericoloso” ma sarebbero bastati 200 euro per riaverla. La donna non si è persa d’animo e lo ha denunciato. Così, con la complicità degli agenti, ha finto di accettare di versare i soldi e quando il 64enne li ha intascati è stato bloccato dai poliziotti. L’uomo è in carcere.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Chiede 200 euro di riscatto per restituire il cane alla padrona, arrestato 64enne a Barletta proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento