Libano, Caschi blu italiani donano ai bambini giocattoli e vestiti
18 Luglio 2022
Epatite C, progetto ‘Ccuriamo’: “Troppe ombre nelle attività di screening delle regioni”
18 Luglio 2022

C’è l’accordo, riaperto il valico al confine tra Etiopia e Sudan

(Foto dal profilo Twitter del primo ministro dell’Etiopia, Abiy Ahmed)

ROMA – Il Sudan ha disposto la riapertura di un valico al confine con l’Etiopia che era stato chiuso il mese scorso, quando Khartoum aveva accusato Addis Abeba per l’uccisione di sette suoi soldati.

Secondo una nota diffusa da un comitato tecnico del Consiglio del Sudan per la difesa e la sicurezza, la scelta è frutto di una decisione congiunta dei due Paesi di “risolvere i problemi nell’area di frontiera” e dell’impegno dell’Etiopia di “impedire l’infiltrazione di elementi armati” nel territorio dello Stato vicino.

LA DISPUTA SULLA ZONA AGRICOLA DI AL-FASHAGA

Al centro del contenzioso c’è il controllo della zona agricola di Al-Fashaga. Il valico di confine, presso la località di Gallabat, era stato chiuso il 27 giugno. La riapertura ha seguito un incontro nella capitale keniana Nairobi tra il generale sudanese Abdel Fattah Al Burhan, alla guida della giunta al potere a Khartoum, e il primo ministro dell’Etiopia, Abiy Ahmed.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo C’è l’accordo, riaperto il valico al confine tra Etiopia e Sudan proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento