Ddl Zan, Ostellari: “Riduciamo audizioni e scriviamo un nuovo testo”. Il Pd non ci sta
27 Maggio 2021
Destra e sinistra litigano e così alla fine Draghi si rafforza
27 Maggio 2021

Cassa Depositi e prestiti, cambia l’ad: il Tesoro nomina Scannapieco al posto di Palermo

ROMA – Dario Scannapieco è il nuovo amministratore delegato di Cassa Depositi e prestiti, sostituisce Fabrizio Palermo. Giovanni Gorno Tempini verrà invece confermato presidente. Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha presentato la lista all’assemblea di Cdp (iniziata alle 13) per il rinnovo del consiglio di amministrazione. Questi i nominativi del Mef: “Dario Scannapieco, Fabiana Massa Felsani, Anna Girello Garbi, Giorgio Toschi, Livia Amidani Aliberti, Fabrizia Lapecorella”. Il Tesoro ha inoltre sostenuto, all’interno di una lista unica, i nominativi designati dalle Fondazioni: “Giovanni Gorno Tempini (Presidente), Matteo Melley, Alessandra Ruzzu”. Il Mef, si legge nella nota, “intende esprimere un sentito ringraziamento all’amministratore delegato, Fabrizio Palermo, e ai consiglieri uscenti per il prezioso lavoro svolto e il rilevante apporto al raggiungimento degli importanti risultati ottenuti in questi anni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Cassa Depositi e prestiti, cambia l’ad: il Tesoro nomina Scannapieco al posto di Palermo proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento