O la borsa (di pochi) o la vita (di tutti)
23 Gennaio 2023
Calderone: “Il governo è pronto a nuove azioni a sostegno professionisti”
23 Gennaio 2023

Arrestato Andrea Bonafede, diede l’identità a Matteo Messina Denaro

PALERMO – Andrea Bonafede, l’uomo che ha prestato la sua identità al capomafia Matteo Messina Denaro, è stato arrestato dai carabinieri del Ros. Era sua la carta d’identità trovata in possesso di Messina Denaro lunedì scorso, il giorno dell’arresto all’esterno della clinica ‘la Maddalena’.

Appartiene a Bonafede anche l’appartamento di via Cb31, a Campobello di Mazara, dove il boss ha vissuto negli ultimi mesi e dove i carabinieri hanno trovato oggetti e documenti. Bonafede raccontò agli inquirenti di avere acquistato l’appartamento con i soldi che gli erano stati dati da Messina Denaro.

LEGGI ANCHE:

Nel covo di Messina Denaro un poster del film ‘Il Padrino’. Proseguono le perquisizioni dei Ris

Lo psichiatra: “Messina Denaro è un mito per molti giovani, lo venerano”

Il parroco di Campobello: “Sbagliato parlare di omertà, nessuno pensava che il boss fosse qui”
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

continua a leggere sul sito di riferimento