Disastro ambientale in Sri Lanka, la nave affonda: ora il petrolio fa paura
3 Giugno 2021
La tavola diventa tavolata, la maggioranza un’ammucchiata litigiosa
3 Giugno 2021

Air Italy, sindacati in piazza: “Prolungare Cig e stop 1450 licenziamenti”

ROMA – “Voglio vedere come ci andate quest’anno in Sardegna. Col monopattino?”, urla al megafono Rita, dipendente Air Italy che, come tanti suoi colleghi, è a piazza Montecitorio per protestare contro il licenziamento di 1450 lavoratori dell’ex Meridiana con base in Italia a Olbia e Milano. E’ la protesta organizzata da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo, insieme chiedono al governo l’avvio di un tavolo di crisi sulla compagnia, lo stop dei licenziamenti annunciato ad aprile e il prolungamento della cassa integrazione in scadenza il 30 giugno.

L’obiettivo- dicono le sigle sindacali del trasporto- è scongiurare la scomparsa di una storica compagnia italiana. “Per questo attendiamo una convocazione dal Mise. Un confronto teso a valutare tutte le proposte in campo ‘governo ci convochi’- spiega il segretario nazionale della Filt Cgil, Fabrizio Cuscito – non abbiamo ancora ricevuto la convocazione da parte del Ministero del Lavoro, il Mise ci deve invece convocare per conoscere ogni proposta industriale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Air Italy, sindacati in piazza: “Prolungare Cig e stop 1450 licenziamenti” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento