Sboarina ai ‘tosiani’: “Non fate svoltare Verona a sinistra”. È polemica per la lettera del vescovo
20 Giugno 2022
“Issiamo le vele”, il viaggio in barca a vela per la ricerca sulle malattie rare
20 Giugno 2022

A Napoli il primo meeting della “buona politica”

Si è tenuto a Napoli, sabato 18 giugno, il “Primo Meeting della Buona Politica”, organizzato dal coordinamento regionale della Buona Destra Campania presso la sala convegni del Polo dello Shipping, in via Depretis.

Al confronto pubblico, moderato da Domenico Falco (vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania), incentrato sui temi della sicurezza, del turismo e del lavoro, hanno partecipato rappresentati delle istituzioni regionali e locali, oltre a referenti dei principali partiti.

Dopo i saluti e i ringraziamenti del coordinatore campano, Alberto D’Erasmo, sono seguiti gli interventi del senatore Francesco Urraro (Lega), dell’onorevole Luigi Iovino (M5S). E poi quelli di Francesco Silvestro (vicecoordinatore Regionale di Forza Italia), di Raffaello Adesso (portavoce regionale +Europa), dell’avvocato Giovanni Bove (segretario provinciale Avellino e componente direttivo regionale di Azione).

Al contributo di Rosario Palumbo (consigliere comunale di Napoli), dell’avvocato Nicole Vinci (consigliere nazionale dell’Associazione Nazionale Forense) e di Maurizio Maddaloni (consigliere nazionale Fiavet) sono seguiti gli interventi finali dell’onorevole Mario Casillo (capogruppo PD in Regione Campania) e del segretario nazionale della Buona Destra, Filippo Rossi.

Anche il presidente della commissione consiliare di Napoli per il PNRR, Catello Maresca, ha portato i suoi saluti con un audio messaggio.

“L’incontro ha rappresentato il primo e importante tentativo di dibattito serio, aperto e costruttivo, in una città come Napoli in cui un’accentuata animosità politica ha sempre impedito l’individuazione di un macro obiettivo comune e condiviso, da raggiungere compattando le più diverse sensibilità ideologiche e l’opinione pubblica – ha dichiarato D’Erasmo -. Ancora una volta la Buona Destra ha dimostrato buon senso e quella capacità di saper ascoltare l’altro che ne fanno l’unico vero argine al populismo scellerato”.

Una attenta e nutrita platea ha avuto modo di ascoltare l’intervento conclusivo del segretario nazionale Filippo Rossi, che ha sintetizzato le linee guida del partito, impegnato a realizzare da destra, un nuovo modo di fare politica, per tracciare un percorso virtuoso di crescita sociale, civile ed economica dell’Italia.

 

L’articolo A Napoli il primo meeting della “buona politica” proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento