Landini: “Altro che 200 euro, la tredicesima è già andata a farsi benedire”. Orlando: “Aumentare i salari”
1 Giugno 2022
Coviello: “Misure urgenti per arginare il fenomeno. Campania ad alto rischio frane ed incendi”
1 Giugno 2022

A Nadal la battaglia con Djokovic al Roland Garros. E Bassetti ‘punge’ Nole: “Ha vinto la scienza”

ROMA – A celebrare la vittoria di Rafa Nadal contro Novak Djokovic nei quarti di finale del Roland Garros c’è anche Matteo Bassetti. Lo spagnolo si è imposto in quattro set, con il punteggio di 6-2, 4-6, 6-2, 7-6 (4) dopo quattro ore e dodici minuti di pura battaglia sulla terra rossa di Parigi, la sua specialità. E per il direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova la vittoria di Rafa ha un duplice valore: quello sportivo ma anche quello scientifico.

“Nadal (immenso) ha vinto meritatamente e con lui ha vinto un pochino anche la scienza – scrive Bassetti su Facebook -. Perché la scienza? Perché ‘Novax’ Djokovic, campione straordinario nel tennis, ha invaso il campo della scienza e nell’ultimo anno è diventato l’idolo e il mito di una mandria di decerebrati ultrà no-vax”.

Secondo Bassetti, che si era già espresso negativamente contro una eventuale partecipazione ‘in deroga’ di Djokovic agli Internazionali di tennis di Roma, “Nadal ha vinto per sé, per il tennis e anche per tutti quelli che credono nell’importanza di dare l’esempio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo A Nadal la battaglia con Djokovic al Roland Garros. E Bassetti ‘punge’ Nole: “Ha vinto la scienza” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento