Dopo il successo del tour estivo Achille Lauro di nuovo live
20 Gennaio 2023
Verso Giove e le sue Lune, Negri (Asi): l’Italia a bordo di Juice
20 Gennaio 2023

Spongebob arriva al Museum of Dreamers di Milano

Sarà possibile immergersi nello speciale mondo Underwater

Milano, 20 gen. (askanews) – Le installazioni presenti al Museum Of Dreamers sono in continua trasformazione, le due founder Elena e Giulia Sella amano reinventare lo spazio per dare vita ai sogni di tutti.

E, proprio a partire da oggi, sarà possibile immergersi nello speciale mondo Underwater del famosissimo SpongeBob, l’iconica property del brand Nickelodeon. Inoltre, per la prima domenica di inaugurazione, 22 gennaio, è presente il personaggio di SpongeBob SquarePants. Sarà possibile incontrarlo e scattare una foto con lui, di seguito gli orari delle apparizioni: 10:30, 11:30, 14:30, 15:30, 16:30. Gli incontri con il personaggio di SpongeBob non finiranno qui: tutte le prossime attività saranno comunicate sulle pagine di @museumofdreamers e @nickelodeonit.

Il cartone “Spongebob Squarepants” – nato da un’idea del biologo marino e disegnatore americano Stephen Hillenburg – è apparso per la prima volta sullo schermo su Nickelodeon nel 1999 diventando subito un personaggio amato dai bambini e poi arrivato nelle case di tutto il mondo con la sua risata contagiosa e ormai unica.

Oggi gli ospiti del museo potranno quindi visitare la nuova installazione che, grazie alle sue colorate luci al neon e alle sfere olografiche, saranno contagiati dalla vivacità e dall’allegria trasmessa da SpongeBob e dal suo mondo. Le sfere olografiche che accoglieranno i visitatori richiamano l’ambientazione marina di Bikini Bottom insieme agli originali fiori del cartoon, mentre non poteva mancare la sagoma dell’originale casa a forma di ananas della celebre spugna! Tutta l’attenzione è poi posta sul neon che riporta la scritta “Choose Happiness”, vera protagonista dell’installazione, il messaggio che vuole comunicare è proprio la tipica gioia e spensieratezza di cui SpongeBob è il simbolo.

Anche in questa occasione i visitatori sono invitati a interagire con l’installazione per entrare nel mondo della serie animata, tutti possono giocare e divertirsi con le sfere, i neon e i simboli di Bikini Bottom che animeranno il Museum of Dreames.

I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria della mostra senza costi di prevendita o tramite il sito TicketOne, all’indirizzo www.ticketone.it.

continua a leggere sul sito di riferimento